Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 15 Agosto 2018

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


31/07/2018

UNA CAMPAGNA DI BUONA EDUCAZIONE E RESPONSABILITÀ  CONTRO LE CATTIVE ABITUDINI

Atti vandalici, deiezioni canine, discariche a cielo aperto. Per contrastare tutto questo l'Amministrazine comunale partirà, nelle prossime settimane con la campagna “Il Responsabile sei tu!”. Perchè tutti possiamo contribuire a fare più bella Bollate.


Manifesti e volantini per dire no alle cattive abitudini più diffuse e per rendere tutti i cittadini responsabili della loro città. L'iniziativa, promossa dall'Assessore alla Sicurezza Marco Marchesini, è stata realizzata in collaborazione con l'Associazione “Cane a sei zampe” e con il contributo della Consigliera comunale Ida de Flaviis, ideatrice della campagna. 

L'idea è di sensibilizzare i cittadini sul degrado in città – spiega l'Assessore Marchesini. Tutti si lamentano ma con pochi gesti si potrebbero davvero avere risultati migliori e maggior collaborazione. Certo anche le sanzioni servono, ma la città pulita deve essere voluta, in primo luogo, dai suoi cittadini”. 

La segnalazione collettiva aiuta moltissimo - dice Laura Vaselli dell'Associazione Cane a sei zampe – e noi lo vediamo quotidianamente. Una richiesta di aiuto a tutti i bollatesi, come quella prevista dalla campagna promossa con l'Amministrazione, è utilissima a sensibilizzare e far sentire tutti più coinvolti”. 

I social sono pieni di lamentele – conclude la Consigliera Ida de Flaviis – ma non basta lamentarsi, bisogna agire. E il nostro dovere di amministratori è risvegliare il senso civico sopito ma non certo morto. I cittadini lo sanno, oltre ai diritti hanno anche doveri e responsabilità. È giusto ogni tanto ricordarlo e comunicarlo”. 

La campagna “Il responsabile sei tu!”, oltre che in città, avrà una diffusione anche nelle scuole, dalle materne alle medie, perché “partendo dai più piccoli si può fare davvero educazione a tutti e migliorare le abitudini sbagliate – conclude l'Assessore”.

 

 

 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto