Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 26 Luglio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


03/10/2016

FESTIVAL DELLA PSICOLOGIA A BOLLATE. SABATO 8 OTTOBRE 2016

Torna il Festival della Psicologia di Bollate e per la sua quarta edizione cambia forma. Si terrà sabato 8  Ottobre 2016, nella Sala Conferenze della Biblioteca comunale di Bollate (Palazzo Seccoborella). inaugurazione, alle ore 16 con l'incontro dal titolo: “Dalla pax mafiosa alla PACE comunitaria. Come la mafia inter-agisce dentro la mente e nella comunità.”


Dopo aver esaminato temi come la coppia e le relazioni, le famiglie e i minori, l'adolescenza, il nutrimento della mente e dei legami, si parlerà quest'anno di pace. Un concetto universale che verrà affrontato attraverso un programma eclettico per la prima volta articolato su più giornate, e sedi, per offrire alla cittadinanza sempre più opportunità. 

A dare il via ai lavori,
sabato 8 ottobre 2016, accanto ai saluti istituzionali delle Autorità cittadine ma anche dell'Ordine Psicologi Lombardia nella persona del Presidente Dr. Riccardo Bettiga, ci penseranno il Prof. Antonino Giorgi Docente dell’Università Cattolica di Brescia, Psicologo, Psicoterapeuta e il dr. Gian Antonio Girelli, Presidente della Presidente della Commissione speciale antimafia della Lombardia con un’apertura dedicata a Pace e mafia

Con il suo intervento “
Dalla pax mafiosa alla PACE comunitaria. Come la mafia inter-agisce dentro la mente e nella comunità” il Prof. Giorgi ci accompagnerà in un affascinante viaggio alla scoperta della Psicologia mafiosa, come vengono sostenute le vittime e le dinamiche psicologiche che hanno a che fare con il fenomeno mafioso. 

"Qua
li sono gli strumenti che servono per costruire la PACE a partire dalla nostra vita quotidiana? : si chiede l'assessore alla Cultura Lucia Albrizio. Prima di tutto i percorsi che permettono di acquisire conoscenza e quindi consapevolezza. La consapevolezza di quello che è la realtà e quali elementi la compongono perché, se è vero che esistono forze che spingono nel verso opposto alla Pace, è vero anche che esistono capacità e risorse dell’essere umano e strumenti che può utilizzare per poter affrontare e vincere tali forze". 

"Accolgo quest’anno con entusiasmo il programma del Festival della Psicologia - prosegue l'Assessore - in quanto affronta temi di evidente attualità che possono aiutare i cittadini a conoscere meglio elementi della realtà che fanno paura e che quindi portano lontano da un obiettivo di Pace interiore e collettiva. Infatti la paura nasce dall’ignoranza, dalla non conoscenza e produce aggressività. In particolar modo ringrazio gli organizzatori per aver accolto e fatto proprio con passione il desiderio di rendere accessibile a tutti un percorso di conoscenza e confronto su temi quali “la mentalità mafiosa”, i pregiudizi sull’autismo, la gestione dei conflitti, l’autostima. Anche questo rappresenta un prezioso passo a disposizione di chi vuole costruire la Pace, che aiuta Bollate e i suoi cittadini a muoversi verso nuove conoscenze e consapevolezze per migliorare se stessi e il loro ambiente". 

Se il programma dell'intero Festival della Psicologia di Bollate 2016 si conferma essere ricco e articolato, ecco che la vera novità di quest'anno, come anticipato, è che non si esaurirà in un solo weekend.
Tanti saranno i temi trattati negli interventi in calendario, 7 per la precisione, fissati lungo tutto il mese di ottobre, fino alla prima metà di novembre. Dalla crescita dell'autostima nei piccoli e piccolissimi alla gestione della rabbia passando per i disturbi narcisistici alla prevenzione del declino cognitivo negli anziani e molto altro ancora. Una serie di incontri ospitati in diverse sedi volti a rispondere alla domanda che sta alla base di questa 4° edizione della kermesse dedicata a mente e anima di Bollate: cosa può dirci la cultura psicologica rispetto alla ricerca della pace dentro e fuori la famiglia, la mente e la comunità.

Ideato e organizzato dalle dottoresse Lara Franzoni (
www.psicologiadicoppia.com) e Guendalina Losi (www.sessuologia-milano-brianza.it), il Festival conferma il suo obiettivo ovvero diffondere la cultura psicologica, la conoscenza e la promozione della professionalità di psicologo, a sostegno del benessere degli individui attraverso incontri culturali gratuiti e ad accesso libero.Rinnovato il team di lavoro. A curare gli interventi saranno come sempre Psicologi del territorio bollatese, specializzati in diverse aree, che si sono messi a per incontrare i cittadini per parlare di famiglia, anziani, minori e molto altro ancora. I relatori coinvolti per questa quarta edizione del Festival della Psicologia  di Bollate sono Lara Franzoni, Guendalina Losi, Laura Galbiati, Valeria Manstretta, Federica Lollo, Eleonora Martin, Barbara Perfetti e Annalisa Soresini.

Il Festival della Psicologia di Bollate 2016 ha ricevuto il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Città di Bollate e dall’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

Per il programma completo, clicca qui

Per informazioni: 
D.ssa Lara Franzoni tel. 340.12.29.738 
D.ssa Guendalina Losi tel. 347.85.42.151 
festivalpsicologia@gmail.com
festivaldellapsicologia.blogspot.it




Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto