Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 19 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


16/09/2016

L’AMMINISTRAZIONE INCASSA OLTRE 124MILA EURO GRAZIE AL RECUPERO DI TRIBUTI NON PAGATI

A Bollate arriveranno euro oltre 124,5mila euro per gli incassi derivanti dall’attività di segnalazione all’Agenzia delle Entrate per le imposte non pagate dai cittadini. L’attività è partita nel novembre 2010 e ha prodotto una serie di azioni mirate, finalizzate a far rientrare nelle casse comunali le quote non incassate per le imposte erariali (IRPEF, IVA, Registro, etc).


Il risultato di questa attività è stata comunicata in questi giorni dal Ministero dell’Interno che, annualmente e dietro rendicontazione da parte del Ministero delle Finanze degli incassi derivanti da accertamenti andati a buon fine a seguito di segnalazioni comunali, trasferisce il premio spettante ad ogni Ente che ha collaborato.

L’obiettivo di questa attività – spiega l’Assessore ai Tributi Giuseppe de Ruvo – è quello di far pagare a tutti quanto dovuto, per poter pagare tutti e meno”.

"Un grosso lavoro svolto dagli uffici che riteniamo importante sotto molti profili - prosegue l’Assessore. Non solo dal punto di vista meramente venale del recupero delle imposte dovute ma soprattutto per una questione di giustizia sociale. Chi non paga le tasse è un’individuo che ha dei redditi ma non contribuisce per la spesa dei servizi alla collettività; servizi di cui sicuramente anche lui, come gli altri evasori, beneficia. Questa attività di recupero, inoltre, ha anche una valenza di educazione civica: pagare le tasse dà pieno titolo a sentirsi cittadini e partecipi della cosa pubblica. E stimola a sentire il bene pubblico come cosa di cui si è comproprietari e di cui bisogna prendersi cura". 

Al fine di potenziare l’attività di recupero delle tasse non pagate, l’Amministrazione comunale, da quest’anno ha istituito una task force intersettoriale finalizzata a effettuare controlli sempre più selettivi e mirati.



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto