Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 24 Luglio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


25/07/2016

SERVIZI PER L'INFANZIA, LE NUOVE STRATEGIE DELL'AMMINISTRAZIONE

Il Servizio educativo per l’infanzia del Comune cambia registro e punta a una diversa gestione. In vista, alcuni cambiamenti sostanziali, spiegati dall'Assessore alle Politiche educative Salvatore Leone, dettati da adeguamenti normativi e da motivazioni economiche.


"Abbiamo avvertito la necessità e l’urgenza – spiega l’Assessore alla Politiche educative Salvatore Leone - di scegliere prioritariamente ambiti di competenza istituzionale, di gestire il personale sulla base delle risorse e delle leggi che il Governo impone, ipotizzare nuovi servizi coerenti con la funzione di servizio di pubblica utilità. L'obiettivo è un utilizzo responsabile delle risorse pubbliche, e la precisa definizione degli ambiti d'intervento, anche rivolgendosi al libero mercato (o alle aziende in house) per la scelta di operatori qualificati".

A fronte di questa nuova linea strategica, l'Amministrazione comunale ha deciso di sospendere fino a fine anno il servizio Giocotanto, con le sue peculiari ed apprezzate attività. "Si perseguirà comunque - precisa l'Assessore - con realismo, determinazione e perseveranza, l'obiettivo di una prossima riapertura, secondo un'ipotesi educativa ed organizzativa rinnovata e potenziata". E il riavvio delle attività potrà essere ipotizzato per il prossimo gennaio 2017.

Le ragioni della chiusura, che si spera solo momentanea, di Giocotanto, sono da attribuire esclusivamente a motivazioni di carattere economico e normativo, che hanno inciso sulla riorganizzazione complessiva del personale destinato ai servizi prima infanzia.

"Il nuovo avvio del servizio - conclude l'Assessore Leone - terrà conto delle positive esperienze maturate da Giocotanto. L'idea è di mantenerlo come uno spazio educativo finalizzato allo sviluppo del bambino, con l'eventuale possibilità di utilizzarlo per la creazione di un nuovo spazio di confronto e di attività strutturate per le famiglie".



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto