Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 22 Agosto 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


28/06/2016

CON IL PROGETTO BITIBI I CITTADINI VALUTANO E PROMUOVONO IL SERVIZIO DI STAZIONI E VELOSTAZIONI DI BOLLATE

Un alto grado di soddisfazione per il servizio offerto dalla velostazioni e dalle stazioni di Bollate; con una punta di maggiore insicurezza sulla stazione di Bollate Nord. Queste, in sintesi le informazioni emerse dai questionari compilati dai cittadini nel corso delle due iniziative che si sono svolte a Bollate nel mese di giugno, nell'ambito del progetto europeo BiTiBi, finalizzate a promuovere l’uso della combinazione bici+treno.


Le due iniziative si sono tenute nelle stazioni di Bollate Centro e Bollate Nord e hanno visto la partecipazione del Sindaco Francesco Vassallo. Sono state organizzata da Poliedra, Politecnico di Milano e Ferrovienord con la collaborazione del Comune di Bollate e dell’associazione Fabbrica dei Segni, che gestisce le velostazioni a Bollate Centro e Bollate Nord e la ciclofficina a Bollate Centro.

Presso le velostazioni è stato offerto un aperitivo e sono stati distribuiti gadget e materiale informativo sul progetto e sulle modalità di funzionamento del servizio velostazione. Il coinvolgimento dei cittadini ha inoltre previsto alcune semplici attività interattive e un questionario: ai non utenti della velostazione è stato chiesto in che modo si muovano da/per la stazione e cosa li avrebbe portati a scegliere la bicicletta (e quindi la velostazione); agli utenti della velostazione è stato invece proposto un questionario dedicato, finalizzato a raccogliere riscontri sul servizio. A tutti è stato proposto di farsi fotografare nel poster con il logo BiTiBi.

Complessivamente, hanno partecipato all’iniziativa una sessantina di persone a Bollate Centro e una quarantina di persone a Bollate Nord, la gran parte delle quali utilizzatrici delle due stazioni come stazioni di origine. 
Dai questionari dei 22 utenti della velostazione intercettati nelle due stazioni si evince un generale alto grado di soddisfazione per il servizio offerto, con una percezione di maggiore insicurezza per quanto concerne la stazione di Bollate Nord. 

Per quanto concerne Bollate Centro, la maggior parte dei non utenti coinvolti arriva in stazione a piedi (18), 8 in autobus e 8 in bici. Di questi ultimi alcuni non conoscono le modalità di iscrizione alla velostazione e altri non sono riusciti ad ottenere la tessera. Bollate Centro lamenta infatti un numero di posti nella velostazione inferiore alla domanda. Anche alcuni non ciclisti segnalano la scarsità di posti nella velostazione come un problema, mentre altri sottolineano la percezione di poca sicurezza nel tragitto in bici per le strade trafficate, la lunghezza dell’eventuale tragitto in bicicletta e la percepita maggiore comodità di altri mezzi, quali la moto o lo scooter. 

Bollate Nord vede invece un’utenza campione più variegata: a fronte di una maggioranza relativa di pedoni (23), significativo è il numero di conducenti d’auto (11) e non trascurabile quello di passeggeri d’auto (7). Pochi invece i ciclisti non utilizzatori della velostazione (2). Alla domanda circa le condizioni che porterebbero ad un utilizzo della velostazione di Bollate Nord, la maggioranza assoluta rimarca la necessità di maggiore sicurezza nella stazione e nella velostazione, con qualche accenno alla lontananza dalla stazione che porta a preferire l’uso dell’auto.

IL PROGETTO BITIBI
BiTiBi è un progetto innovativo finanziato dall’Unione Europea (IEE, 2014-2017), che ha l’obiettivo di promuovere la combinazione bici+treno in sostituzione dell’auto e della combinazione auto+treno, ispirandosi al modello delle ferrovie olandesi. La stazione di Como Borghi e le stazioni di Bollate Centro e Bollate Nord sono i progetti pilota italiani di BiTiBi, per la presenza di servizi utili all’integrazione bici+treno. Oltre che in Italia, sono in corso progetti pilota in Belgio, Regno Unito e Spagna.Il progetto promuove, attraverso attività di marketing e comunicazione, i servizi per la bicicletta presso le stazioni (velostazione, bike-sharing, ciclofficina e noleggio delle biciclette). Ferrovienord è l’attore chiave dei progetti pilota italiani ed ambisce a testare la fattibilità del concetto BiTiBi al fine di estenderlo alla rete di stazioni di cui è gestore, attraverso il supporto del partner tecnico Poliedra – Politecnico di Milano. Ad oggi BiTiBi, oltre a stimolare Ferrovienord alla creazione e all’implementazione di un piano pluriennale per l’intermodalità bici+treno, ha accompagnato l’inaugurazione durante la settimana europea della mobilità (22/09/15) della velostazione di Como Borghi realizzata grazie al sostegno di Fondazione Cariplo. Ha inoltre promosso l’integrazione nella tessera di abbonamento ferroviario dell’accesso alla velostazione, ha condotto Indagini in tutte le stazioni pilota, ha organizzato Corsi di autoriparazione delle biciclette e per imparare ad andare in bici (10-11/10/15) e monitora periodicamente l’utilizzo delle velostazioni e del bike-sharing, attraverso uno scambio continuo con i diversi attori locali.



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto