Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 29 Giugno 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


21/03/2016

AL VIA LA RASSEGNA CULTURALE "POSTO GIUSTO" - BOLLATE CITTÀ PER LA PACE

Parte il prossimo 7 aprile 2016 alle ore 21 al Teatro Splendor, la I edizione della Rassegna Posto Giusto con appuntamenti di grande qualità, primo fra tutti il premio Nobel per la Letteratura Dario Fo, per la prima volta a Bollate, accolto e intervistato da un altro nome significativo per la città: Marco Balzano, premio Campiello 2015. 

 


«Si parte per un nuovo viaggio... che ci aiuta un po' a scoprire noi stessi e gli altri. E il mondo. E lo facciamo con un progetto che ci accompagnerà nei prossimi anni. "Posto giusto": rappresentato da una tavola che simboleggia il valore della cultura, dell'arte, del confronto, dell'inclusione, dell'approfondimento. Il tutto colorato di pace, non come obiettivo raggiunto ma come percorso da scoprire. Dietro il cancello c'è tanto... a noi superarlo insieme! Con passione e gioia».. 

Queste le parole con cui l'Amministrazione comunale di Bollate presenta la I edizione della Rassegna
Posto Giusto che
si apre il prossimo 7 aprile 2016 alle ore 21 al Teatro Splendor, e ha in programma appuntamenti di grande qualità: primo fra tutti il premio Nobel per la Letteratura Dario Fo, per la prima volta a Bollate accolto e intervistato da un altro nome significativo per la città: Marco Balzano, premio Campiello 2015. A seguire, un incontro di particolare intensità con Liliana Segre, una delle poche sopravvissute agli orrori di Auschwitz. 

Con questo percorso – dice l'Assessore alla Cultura e Pace – l'Amministrazione intende porre significativa attenzione e urgenza al tema della Pace. Ossia una Città che, riconoscendo la pace come il “posto giusto”, la giusta dimensione in cui collocarsi, ne fa lo strumento per permettere, favorire e incrementare il dialogo, la tolleranza, la conoscenza, la discussione, lo scambio di idee e il confronto di opinioni. Tutto con la volontà di costruire relazioni umane basate sul rispetto reciproco e sulla non violenza”. 


Primo appuntamento, DARIO FO presenta “Un uomo bruciato vivo” con Florina CazacuGiovedì 7 aprile ore 21 – Cinema Teatro Splendor

La storia tragica di Ion Cazacu, piastrellista romeno, bruciato vivo da un impresario edile di Gallarate. Una storia di violenza e soprusi che si ripete. Dario Fo, premio Nobel per la letteratura, da anni voleva raccontare questa storia che tanto aveva colpito anche Franca Rame. Ora, con l’aiuto della figlia dell’operaio romeno, Florina, riesce a riportare alla memoria fatti di una violenza così spietata che sembra impossibile possano verificarsi: “di questa infamità vergognosa noi, spettatori spesso indifferenti, siamo del tutto colpevoli”.

Modera lo scrittore Marco Balzano, Premio Campiello 2015.

 
Info:
Ufficio Cultura Comune di Bollate, Tel. 02 35005575 – cultura@comune.bollate.mi.it
www.comune.bollate.mi.it – www.insiemegroane.it



In allegato il programma completo


NB Notizia redatta nel rispetto dell’art.9 della Legge 28/2000 e delle indicazioni del Ministero dell'Interno in tema di par conditio.

 

 


 

File Allegati:

 
Apri il Documento Comunicato stampa (57,5 KB)
Apri il Documento Locandina Posto Giusto (2664,8 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto