Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 23 Agosto 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


21/12/2015

BOLLATE, PROTAGONISTA DI UN'INIZIATIVA SUL CONGEDO PARENTALE

Al Comune di Bollate, consegna ufficiale della risoluzione votata all’unanimità dall’Assemblea Nazionale dell’Ecuador sul congedo parentale per motivo di ricongiungimento familiare - in sostegno al progetto di legge italiano 2532.


Presenti all’incontro, l’assessore al Bilancio Giuseppe de Ruvo, l'onorevole Eleonora Cimbro, il presidente del Consiglio comunale Antonino Faranda, la consigliera comunale Ida De Flaviis con il deputato Ecuadoriano Esteban Melo, il console dell’Ecuador a Milano Jorge Moreno, la presidente dell’Associazione USDLI (Unione Solidale Donne Latinoamericane in Italia/promotrice del Comitato Nazionale in sostegno del diritto di Congedo Parentale per Ricongiungimento Familiare) Lorena Ramirez e una delegazione della Comunità Ecuadoriana a Milano. 

L'inizitiva è stata organizzata dall'onorevole Cimbro che è la seconda firmataria della risoluzione sottoposta al vaglio della Camera e votata all’unanimità il 10 Dicembre 2015 sul sostegno alla genitorialità per i migranti in riferimento alla nostra proposta di legge. "

"Una proposta concreta – ha spiegato Cimbro - per realizzare la pienezza interculturale e l’integrazione, uniche vie praticabili per affrontare al meglio la complessità di una società mobile, in continua trasformazione, ma certamente ricca di potenziale. Inutile e controproducente chiudersi a riccio e alzare barriere, come vorrebbe la Lega. Non a caso ho ricordato l’approvazione alla Camera dello ius soli temperato, la recente visita del Ministro Giannini all’Istituto Comprensivo "G. Rodari" di Baranzate, esempio d’eccellenza nella realizzazione dell’interculturalità, con il 60% di alunni con background migratorio e oltre 24 etnie, e l’interrogazione da me presentata sul distacco dei docenti per l’insegnamento dell’Italiano come lingua seconda e consegnata personalmente nelle mani del Ministro: il nostro Governo sta dimostrando di avere a cuore la costruzione di un paese accogliente nei fatti, più che nelle parole".

Un ottima opportunità per Bollate e per la Città metropolitana, di collaborare alla costruzione di ponti tra le economie di diversi paesi con la condivisione dei rispettivi know how: E per far conoscere ai suoi cittadini la fervida attività del Consolato Ecuadoriano a Milano, che si occupa a trecentosessanta gradi dell’accoglienza di migranti ecuadoriani e sta sottoponendo ai diversi Comuni di città metropolitana protocolli di accordo a sostegno delle famiglie con minori, per difendere i diritti dei bambini, delle bambine e degli adolescenti.



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto