Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Domenica, 30 Aprile 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


13/10/2015

PROSEGUE IL CONTROLLO SUL TERRITORIO DA PARTE DELLA POLIZIA LOCALE

Prima via Novara. Poi via Ferraris. Sono stati questi gli avanposti dei controlli che le donne e gli uomini del Comando di Polizia locale di Bollate hanno effettuato a partire dal 15 settembre con una pattuglia dedicata. I controlli hanno riguardato ben 270 i veicoli.


Duplice l'obiettivo dell'operazione: da un lato svolgere l'attività di polizia stradale su una strada che, in quel tratto, si caratterizza per un sostenuto flusso di traffico; dall'altro intervenire per attenuare l'esercizio della prostituzione, scoraggiando soprattutto i clienti, e cercando di restituire decoro a zone della città dove si trovano attività commerciali e d'impresa.

«Nonostante l’organico in servizio – spiega l'Assessore alla Sicurezza Marco Marchesini - sia ridotto a 15 agenti (i parametri di Regione Lombardia prevedono 37 agenti) la Polizia Locale di Bollate è impegnata in un programma di rilancio di tutte le attività di prevenzione e controllo per la città e sta concentrando le forze disponibili in attività mirate sul territorio. Nei prossimi mesi, inoltre, presenteremo all'esame del Consiglio comunale il nuovo Regolamento del Corpo, con l’obiettivo di completare una prima fase di riassetto e rilancio, complementare alle iniziative del Sindaco di integrazione dell'organico con nuovi agenti della Polizia della Città metropolitana».

Al 10 ottobre 2015 i risultati dell'operazione sono stati i seguenti:

Su 270 veicoli controllati, sono state accertate 13 violazioni in materia di omesse revisioni, patenti di guida scadute e mancanza al seguito di documenti di guida; 10 violazioni in materia di mancato rispetto della segnaletica stradale; 4 violazioni in materia di efficienza dei dispositivi di equipaggiamento dei veicoli.

In materia di esercizio della prostituzione sulla strada sono state identificate e allontanate 6 ragazze, tutte di nazionalità rumena, mentre un cliente è stato sanzionato a norma del Regolamento comunale di Sicurezza urbana.

«Il tema della prostituzione sulla strada – dicono dal Comando - è complesso e non può essere soltanto la Polizia Locale a fronteggiarlo sul piano della sicurezza urbana. Per questo motivo sono in corso contatti con le altre forze dell'ordine al fine di coordinare gli interventi, ognuno secondo le proprie prerogative di istituto, in modo più organico e sinergico». 

Naturalmente nel corso di queste settimane è proseguita anche l'azione relativa al controllo della sosta, in particolare inerente la pulizia delle strade. L'attività ha portato ad accertare 416 violazioni.

Per il futuro, l'azione della Polizia locale si concentrerà su Cassina Nuova per poi proseguire con Cascina del Sole.

 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto