Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 23 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


13/02/2015

NUOVA TAPPA PER IL PROGETTO RINNOVIAMO LA SCUOLA

Decolla il progetto Rinnoviamo la scuola per rendere più accogliente l'Istituto Leonardo da Vinci in via Fratellanza. L'iniziativa, realizzata grazie all’aiuto e al sostegno di molte persone, dimostra la volontà dell'Amministrazione di intervenire, di credere nella scuola pubblica e di volerla rendere ancor più adatta ad essere quel luogo formativo per i giorvani.


I genitori, l’Amministrazione comunale, alcuni detenuti del carcere di Baranzate che godono del permesso di uscita ( Articolo 21) e gli ex detenuti della cooperativa Estia lo scorso weekend hanno ripreso il lavoro iniziato nelle vacanze di Natale da un gruppo di genitori.
Venerdì pomeriggio, sabato e domenica, la scuola Leonardo da Vinci ha visto all’opera un folto gruppo di persone e l'operazione ha dato risultati straordinari: aule colorate, luminose e accoglienti, plafoni rinfrescati, porte e armadi ridipinti che mettono meglio in risalto i disegni realizzati sulle pareti dei corridoi dagli alunni nell’ambito del progetto “Colore e Skyline – Aspettando Expo 2015”.
Sono state giornate di lavoro intense e appaganti, ma non sono mancati momenti di socialità come il pranzo comunitario di sabato: tutti insieme, intorno ad una tavolata apparecchiata per rifocillarsi ma anche per conoscersi meglio. Quest'esperienza ha catalizzato l'impegno e la generosità di molte persone che hanno messo a disposizione tempo, lavoro e attrezzature e ha dimostrato che insieme si possono raggiungere grandi risultati e superare le difficoltà che si possono incontrare in momenti di crisi come quello attuale.
“Un grazie particolare – dicono gli amministratori che hanno partecipato attivamente all’iniziativa - va a Roberto per aver sapientemente riparato le ante rotte degli armadi e per aver regalato il materiale che presto si trasformerà nei nuovi paracolpi delle aule, ad Arturo per aver messo a disposizione dei genitori la lavapavimenti industriale per pulire le aule, a Dario che con la sega circolare professionale domenica mattina a tagliato a misura (in quantità industriale) i nuovi paracolpi delle aule. E grazie anche ad Alberto che ha preparato la pasta”.
Il progetto verrà realizzato quasi a costo zero, un grazie dunque a chi l’ha ideato, voluto e sopratutto a coloro che hanno creduto che potesse funzionare davvero. Un ringraziamento a Banca UniCredit che ha sponsorizzato l’acquisto del materiale occorrente, a Leroy Merlen di Baranzate – in particolare a Claudio- che, a condizioni vantaggiosissime, ha fornito l’occorrente : oltre 100 latte di pittura lavabile, 30 confezioni di smalto, pigmenti coloranti, nastro adesivo, cartone protettivo, stucco, carta abrasiva, rulli e pennelli.
“Il progetto Rinnoviamo la scuola insieme – spiega il sindaco Stefania Lorusso - come le precedenti esperienze (nelle scuole Iqbal Masik e Aurora di Cassina Nuova e nella scuola dell'infanzia Gesù Bambino a Cascina del Sole), si propone di sensibilizzare rispetto alle difficoltà che gli Istituti scolastici e gli Enti locali incontrano per garantire interventi di manutenzione, anche minimi, negli edifici pubblici, ma contemporaneamente indica il desiderio di trovare soluzioni nuove e coraggiose ai problemi (ricordiamo che la nostra Amministrazione è l'unica nel nord Italia ad aver firmato un protocollo di intesa con un carcere per permettere ai detenuti l'esecuzione di lavori socialmente utili sul territorio)”.
“Questa iniziativa – dice l’assessore ai Servizi alla Persona Marinella Mastrosanti dimostra che in città c'è molta energia positiva, ci sono molti cittadini disposti a giocarsi in prima persona, hanno voglia di dare una mano perché la scuola appartiene al territorio, è un bene comune da proteggere e tenere con “cura” perché accolga più adeguatamente ragazzi e docenti per il tempo che vi trascorrono .”
“La scuola media Leonardo da Vinci di via Fratellanza – spiega il vice sindaco Cesare Doniselli - è uno delle più vecchie. Più volte si è parlato della sua dismissione e del suo possibile ricollocamento, ma finora non è stato possibile. In attesa di poter avere una nuova scuola, la dirigenza scolastica, i genitori e l’Amministrazione Comunale hanno deciso d’intervenire, scendendo direttamente in campo e realizzando questo progetto che si concretizzerà entro il mese di marzo 2015. Uno straordinario esempio di collaborazione, i cui risultati mi rendono fiero d’essere Bollatese”.
Presente, in veste di imbianchino, anche l’assessore alla Mobilità Carlo Vaghi.
Il prossimo intervento è previsto per venerdì 27, sabato 28 febbraio e domenica 01 marzo. Proseguirà poi per altri 4 fine settimana. Per altre informazioni consultate il sito del comune della città di Bollate http://www.comune.bollate.mi.it e il sito dell’istituto http://www.icrosmini.gov.it dove si potranno trovare le fotografie prima e dopo l’intervento
 
 
 
 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto