Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 23 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


04/02/2015

“CITYCARD", PRIMA ORA GRATIS PER I RESIDENTI E PARCHEGGIO GRATUITO A BOLLATE NORD

Prima ora di parcheggio gratuita in città e parcheggio gratuito tutto il giorno a Bollate Nord. Sono queste le importanti novità introdotte dalla Giunta Lorusso per i cittadini residenti a Bollate possessori della City Card, la carta dei servizi per il parcheggio nelle strisce blu a pagamento. La nuova tariffazione, a partire da questa settimana.


Le nuove tariffe sono già attive e ben spiegate nei nuovi adesivi che sono stati affissi sui parcometri, contenenti chiare indicazioni sulle novità introdotte e altre informazioni utili. Rimane invariata la tariffa di 3,50 euro al giorno in vigore per i non residenti e per chi non è munito di City Card.
 
« Quest'anno abbiamo mantenuto la promessa della sosta gratuita ai residenti di Bollate, purchè sia di massimo un'ora, spiega l’assessore alla Mobilità Carlo Vaghi. A prova che le strisce blu non servono per 'fare cassa' ma per garantire il necessario turnover nelle aree parcheggio più richieste. Tutta la nostra legislatura ha avuto la precedenza ai residenti come linea guida principale. Per questo motivo vogliamo premiare sempre di più i residenti che cercano parcheggio in città, a cui chiediamo solo di attestare la loro residenza con l'acquisto della City Card”.
 
Oltre alla prima ora gratuita per i residenti (che per questioni tecniche dovute al software, prevede il prelievo di un centesimo dalla City Card), ci sarà anche la tariffa gratuita per tutto il giorno sul parcheggio a pagamento di via San Pietro (60 posti) per dare un ulteriore bonus ai residenti, in un parcheggio utilizzato in prevalenza da non bollatesi.
 
Si ricorda che la CityCard è una tessera a scalare per il pagamento della sosta, che dà molte agevolazioni ai possessori. Viene rilasciata ai cittadini residenti, muniti di libretto e carta d'identità. È reperibile nei punti convenzionati (elenco sul sito del Comune) e può essere ricaricata direttamente nei parcometri della città. La tessera è abilitata per essere utilizzata in tutti i parcometri presenti sul territorio comunale.
 
“Siamo però sempre disponibili - prosegue Vaghi - a estendere la City Card ai Comuni limitrofi se i loro amministratori sono disposti a contribuire alla manutenzione dei parcheggi della nostra città”.
 
Un po’ di storia
I primi parcometri sono stati installati nel 2009 (precedente Amministrazione) e solo l'anno scorso è stato completato il pagamento del leasing per il loro acquisto. Il programma dell’Amministrazione Lorusso prevedeva l’introduzione graduale della sosta gratuita per i residenti e già dal 2013, attraverso la City Card, è stato garantito il 70% di sconto sul parcheggio ai residenti, che hanno avuto la possibilità di parcheggiare sulle strisce blu al costo di circa un euro al giorno con una tariffa nettamente inferiore rispetto al passato. La City Card, in questi cinque anni, ha raggiunto una diffusione pari a circa il 12% del totale degli scontrini di parcheggio, con punte molto elevate, di quasi il 50% nei parcheggi vicini alle stazioni.
 
 
Grazie al monitoraggio effettuato da Gaia Servizi sugli incassi, si è notato che alcune aree a pagamento sono poco utilizzate. “Per questo motivo – conclude Vaghi - alcuni parcometri verranno presto tolti, rendendo libere le aree, oggi a pagamento, di parte di via Piave, via Montessori/Caduti Bollatesi e circa 20 stalli in piazza Cadorna”. L'operazione segue quella effettuata nel 2012 quando sono state tolte le strisce blu in via Vittorio Veneto, in parte di via Stazione e a Cassina Nuova.
 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto