Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 24 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


12/09/2014

VASCHE DI LAMINAZIONE, BOLLATE VUOLE DIRE LA SUA

L’Amministrazione scrive a Renzi e Maroni sul tema delle Vasche di laminazione di Senago. Il Presidente della Regione Lombardia, risponde.


Vasche di laminazione di Senago? L’Amministrazione comunale non ci sta alle decisioni prese senza il suo parere e scrive al presidente del Consiglio Matteo Renzi e della Regione Roberto Maroni chiedendo di poter far parte del gruppo di lavoro che decide della realizzazione dell’opera. Il presidente regionale Roberto Maroni risponde anticipando che partirà a breve un percorso partecipativo con “cittadini e istituzioni interessate alla definitiva aprovazione del progetto” di cui Bollate potrà far parte.
 
“Su Bollate – spiega  il sindaco Stefania Lorusso - graverà inevitabilmente il peso ambientale della realizzazione delle vasche di Senago. Malgrado questo abbiamo saputo solo casualmente della decisione di Regione Lombardia di procedere con il progetto. Riteniamo che tale scelta non possa prescindere anche dal parere della nostra Amministrazione, sia per la vicinanza territoriale sia per le ricadute inevitabili che avremo. Bollate deve, di diritto, sedere al tavolo delle trattative. Siamo quindi lieti della comunicazione ricevuta dal presidente Maroni che ci consentirà di dire la nostra su un tema così delicato per Bollate. Ribadiamo quindi la nostra richiesta di essere invitati a partecipare al tavolo di lavoro”.
 
“Siamo stati sempre collaborativi e partecipi nei confronti degli Enti superiori, disponibili ad affrontare i problemi e trovare soluzioni – afferma Piergiorgio Valentini, assessore all’Ambiente del Comune di Bollate. Abbiamo anche messo a disposizione il nostro territorio, come accaduto per la realizzazione dell’intervento sul torrente Guisa per la salvaguardia idraulica della zona, in vista di Expo. Prima delle vacanze si siamo scoperti ingiustamente esclusi su un tema così importante come le vasche di laminazione che verranno realizzate vicino a casa nostra, con conseguenti rischi potenziali per la potabilità delle acque usate dai cittadini bollatesi. L’apertura di Maroni ci cosentirà di essere parte attiva e di partecipare al tavolo delle trattative insieme a Ministero, Regione Lombardia, Comune di Milano, Aipo, Enti e Comuni interessati prima dell’approvazione del progetto definitivo. Attendiamo ora che dalle parole si passi ai fatti.”.

In allegato la lettera scritta dal Comune di Bollate e la risposta della Regione.

 


 

File Allegati:

 
Apri il Documento Lettera Comune (154,95 KB)
Apri il Documento Lettera Regione (870,41 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto