Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 29 Maggio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


24/04/2014

BOLLATE, FIRMATA LA CONVENZIONE PER PROMUOVERE LA COLLABORAZIONE “UTILE” TRA CITTADINI E DETENUTI

comunicato stampa

Cittadini e detenuti del carcere di Bollate insieme per svolgere lavori utili al territorio.


Sarà possibile grazie all’accordo firmato ieri (22 aprile 2014, n.d.r.), presso la Seconda Casa di Reclusione di Milano, tra direttore del carcere e sindaco che prevede una stretta collaborazione al fine di promuovere, in modo stabile e continuativo, percorsi di volontariato. Saranno coinvolti i detenuti che possono essere ammessi al lavoro esterno (articolo 21) e i cittadini di Bollate. L'hanno sottoscritto il direttore della Casa circondariale e il sindaco. Presenti gli assessori ai Servizi alla Persona e ai Lavori Pubblici.

Un esperimento di collaborazione che prosegue e completa il percorso avviato da Comune e Carcere la scorsa estate, quando genitori e detenuti hanno lavorato insieme per tinteggiare e rimettere a nuovo le classi dell'istituto di via Diaz. Oggi questa collaborazione è stata formalizzata e darà vita a numerosi altri progetti utili, consentendo sia il reinserimento dei detenuti sia la realizzazione di tanti piccoli lavori che, in tempi di spending review, è sempre più difficile realizzare senza il contributo del volontariato locale. 

 “Le difficoltà economiche della Pubbliche amministrazioni – dicono il sindaco di Bollate e l’Assessore ai Servizi alla personaci portano a trovare modalità sempre nuove e diverse per avviare tanti lavori necessari sul nostro territorio. La soluzione, sempre più spesso, deve essere trovata mettendo insieme creatività, sinergia, disponibilità. In questo caso abbiamo realizzato una rete socialmente utile, che, da un lato accoglie la disponibilità delle persone detenute a dare il loro contributo concreto all’intera collettività, dall’altro attiva la società civile e le istituzioni in una collaborazione positiva per tutti”.

I primi lavori, dopo la firma della Convenzione, partiranno a breve e riguarderanno il completamento della tinteggiatura delle aule nelle scuole di Bollate.

 

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto