Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 23 Agosto 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


17/04/2014

BOLLATE, ADDIO (TRA BREVE) ALLA FERMATA PROVVISORIA DI VIA IV NOVEMBRE

comunicato stampa

Si è svolta ieri (16 aprile 2014, n.d.r.), la riunione con i tecnici del capoluogo lombardo che consentirà di abbandonare in breve tempo la fermata provvisoria in Via 4 Novembre.


Salve anche le due banchine che il Comune, per evitare che gli autobus passassero dalla rinnovata Via Roma, ha realizzato a proprie spese in piazza Carlo Marx, per un costo di circa 40mila euro. Un intervento di qualità che ha dato un nuovo decoro alla piazza, che ora può davvero essere considerata “l’autostazione” di Bollate grazie al via libera sia della Provincia (già ottenuto in passato), che del Comune di Milano.

 

E’ prevalsa la ragionevolezza – ha detto l’Assessore alla Mobilità del Comune di Bollate - e, probabilmente, non si dovranno rifare le due banchine pronte da tempo che avevano l’ok della Provincia ma non del Comune di Milano. Siamo solidali con gli utenti del servizio che non gestiamo noi ma per cui dobbiamo preparare le infrastrutture a nostre spese. Si fa presente che il Comune ha sempre rispettato le prescrizioni, se avvisato per tempo, anche con grande dispendio di risorse”.

 

Un po’ di storia

Lo scorso autunno, a opere iniziate per la realizzazione delle banchine di via Carlo Marx, i tecnici del Comune di Bollate hanno invitato gli Enti responsabili del trasporto pubblico ad effettuare un sopralluogo per verificare se le opere in costruzione, la segnaletica e le modifiche alla sede stradale fossero tutte regolari. 

All’incontro ha partecipato solo la Provincia che ha dato il suo ok, mentre il Comune di Milano ha ritenuto opportuno effettuare un sopralluogo solo a opere finite. Nel corso di questa verifica, il Comune di Milano ha rilevato come i marciapiedi fossero più bassi di 5 centimetri rispetto "alla norma", e non consentissero alle rampe per disabili di appoggiarsi agevolmente sulla banchina. Rampe che, invece, risultavano funzionare sugli autobus delle linee provinciali, simili a quelli utilizzati dal Comune di Milano per la linea 566. 

Ora la vicenda si è conclusa positivamente grazie alle decisioni prese nell’incontro di ieri, che consentono di mantenere le due banchine realizzate dal Comune. 

Questo permetterà al Comune di Bollate di abbandonare, in breve tempo, la fermata provvisoria in Via 4 Novembre.

 

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto