Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 24 Luglio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


07/04/2014

GRANDE SUCCESSO PER L'ALZHEIMER CAFÉ. SECONDO INCONTRO, SABATO 12 APRILE

comunicato stampa

Dopo un primo incontro di presentazione, il 15 marzo scorso, il 22 marzo è partito ufficialmente l’Alzheimer Café, lo spazio di socializzazione e animazione destinato ai malati di Alzheimer ma anche ai loro parenti. Prossimo appuntamento, sabato 12 aprile, alle ore 15.


 L’iniziativa sperimentale, voluta dall’Amministrazione comunale e realizzata grazie alla disponibilità e competenza del Consultorio familiare Centro di Assistenza alla Famiglia, è nata per andare incontro alle persone che soffrono di questa malattia, per molti aspetti ancora sconosciuta. 

Il 22 marzo scorso si è tenuto, quindi, il primo incontro conoscitivo per i 10 pazienti e i loro care givers, presso gli spazi dell'Oratorio femminile di Via Donadeo e l'adiacente Consultorio di Via Repubblica, dalle ore 15 alle ore 17. Nel corso delle due ore i malati sono stati seguiti dal musicoterapeuta Antonio Elia, che, attraverso la musica e il ballo, ha lavorato sulla memoria degli anziani, stimolandoli a ricordare momenti particolari della loro vita. 

In contemporanea, nella sala dell'adiacente consultorio familiare, i 14 care givers (figli, coniugi, nuore e generi, badanti), si scambiavano empaticamente impressioni,  esperienze e tutto quello che riguarda la malattia, supportandosi a vicenda e scambiandosi anche soluzioni possibili alle varie problematiche che la presenza dell'Alzheimer può far sorgere. Il tutto sotto il coordinamento della psicologa Elisa Ghiringhelli. Con i presenti si è anche affrontata la questione, spesso ignorata ma molto importante, della salute psicologica di chi assiste i malati. E', infatti, fondamentale che i care givers possano prendersi cura anche di sé stessi, per evitare che l'accumulo di stress possa incidere negativamente sulla salute dei loro cari. 

Appuntamento, ora, al prossimo incontro, che si terrà sabato 12 aprile prossimo. Mentre i pazienti verranno stimolati al ricordo attraverso le “conversazioni musicali” del Dott. Antonio Elia, i parenti e i badanti, incontreranno il Dr. Sergio Locatelli, geriatra, che affronterà, con loro, altre questioni legate alla malattia.

Il successo del primo Alzheimer Café ci stimola nel continuare con entusiasmo nel progetto di non lasciare soli i malati di Alzheimer e neanche i loro care givers – dice l'assessore alle Politiche Sociali, Marinella Mastrosanti. - La condivisione di spazi, di momenti e di esperienze, resta un momento fondamentale nella cura di questa, così come di altre malattie. Ringraziamo di cuore i numerosi volontari e i professionisti che stanno rendendo concreto questo progetto”. 

Le sedi  dell’iniziativa sono l’Oratorio femminile di via Donadeo 2 e l’adiacente Consultorio di via Repubblica 1.

 


comunicato stampa


 

File Allegati:

 
Apri il Documento Locandina (211,42 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto