Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Sabato, 21 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


25/02/2014

RIPARTE IL SERVIZIO DI RACCOLTA SCARTI VEGETALI GESTITO DA GAIA

comunicato stampa

Dopo la pausa invernale, riparte il servizio di raccolta degli scarti vegetali a domicilio su Bollate. I camion di Gaia Servizi Srl, partecipata del Comune che gestisce il servizio, scenderanno in strada per il ritiro di rami e foglie a partire dal 3 marzo per la zona A e dal 5 marzo zona B della città. Il servizio, anche quest’anno, sarà gratuito e non comporterà alcun costo per i cittadini.


L’Amministrazione ha voluto mantenere anche quest’anno la gratuità del servizio, per scelta e senza nessun obbligo normativo – spiega Piergiorgio Valentini, assessore all’Ambiente del Comune di Bollate. Un’attenzione verso le famiglie che stanno ancora subendo le conseguenze di questa lunga crisi economica e che l’Amministrazione cerca sempre di non caricare con costi aggiuntivi per i servizi comunali”. 

Le regole della raccolta del “verde”

- La raccolta degli scarti vegetali a domicilio è un servizio stagionale che inizia a marzo e termina il 30 novembre.
- Anche durante i mesi di servizio attivo, i cittadini possono portare gli scarti direttamente alla Piattaforma ecologica di Via Pace.
- Il servizio è svolto il lunedì nella zona A e il mercoledì nella zona B della città.
- Gli scarti vegetali devono essere esposti negli appositi contenitori rigidi riutilizzabili da 50 litri, in vendita anche in Piattaforma (6 euro l’uno). Possono essere esposti fino a un massimo di 5 pezzi. In alternativa, si possono esporre fascine legate, sempre per un massimo di 5 pezzi a volta
- Gli scarti vegetali devono essere esposti vicino al proprio numero civico, su suolo pubblico. Vanno esposti la sera prima del giorno di raccolta.
- Per l’esposizione non si possono utilizzare sacchi di plastica, scatole di cartone o contenitori di dimensioni superiori ai 50 litri.
- Terra e sassi non possono essere esposti per la raccolta.


comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto