Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 22 Agosto 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


06/11/2013

BOLLATE RICORDA I CADUTI DI NASSIRYA. PER NON DIMENTICARE.

comunicato stampa

In occasione del decimo anniversario della Strage di Nassiriya verrà inaugurato, domenica 10 novembre, a partire dalle ore 9, nella piazza centrale di Bollate, il monumento dedicato ai 19 caduti (12 carabinieri, 5 militari dell’esercito e 2 civili italiani) che il 12 novembre 2003 persero la vita nel terribile attentato terroristico contro la base del contingente italiano impegnato in Iraq, nella missione internazionale di pace Antica Babilonia.


L’Amministrazione comunale di Bollate ha recepito e condiviso la proposta di collocare un’opera messa a disposizione dall’Associazione Nazionale Carabinieri – Sezione Città di Bollate, con l’obiettivo di dare un segnale forte e permanente: per non dimenticare e perchè l’esempio dei caduti di Nassirya possa restare nella memoria di tutti anche in futuro, con il messaggio di pace che il sacrificio dei caduti rappresenta. 


L’opera in bronzo, che verrà inaugurata dal sindaco Stefania Lorusso,  è stata realizzata dall’artista di Garbagnate Milanese Vito Mele e raffigura il simbolo dell’Arma dei Carabinieri: la Fiamma, ferita dall’attentato ma salda nella sua integrità. L’opera architettonica è stata progettata dall’architetto Simone Oggioni dello studio Oggioni e Ottolenghi di Bollate. 


Il programma dell’inaugurazione : 
Ore 9,00 – Santa Messa presso Chiesa San Martino
Ore 9,50 - sfilata per le vie cittadine accompagnati dalla Fanfara 3° Battaglione Carabinieri Lombardia
Ore 10,00 – arrivo in piazza A.Moro
Ore 10,30 – discorsi autorità
Ore 11,30 – intrattenimento della Fanfara dell’Arma
Ore 12,00 – fine cerimonia

 

 

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto