Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 19 Settembre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


01/10/2013

FAMIGLIE IN ATTESA DI NIDO. ARRIVA UN AIUTO DAL COMUNE DI BOLLATE

comunicato stampa

Un aiuto economico concreto alle famiglie di Bollate in lista di attesa per mandare i loro piccoli all’asilo nido.


Lo mette a disposizione il Comune di Bollate per dare una mano ai genitori che lavorano e, non sapendo a chi affidare i loro bimbi piccoli, si vedono costretti a iscriverli a una struttura privata del territorio perchè non sono riusciti ad entrare nelle graduatorie del Comune. 

Si tratta di un contributo mensile, differenziato in base alla frequenza del piccolo al nido (100 euro per il tempo pieno, 75 per il tempo parziale), per dieci mesi consecutivi, che darà un po’ di respiro ai budget delle famiglie più in difficoltà e andrà a coprire una parte del costo del nido privato. 

« E’ un obiettivo importante in questi tempi di difficoltà crescente per le famiglie – dice Marinella Mastrosanti, assessore alle Pubblica Istruzione del Comune di Bollateche abbiamo voluto con determinazione e siamo riusciti a ottenere, reperendo le risorse necessaie. Un aiuto per far sentire alle famiglie con bimbi piccoli che il Comune ha ben presente le loro difficoltà di ogni giorno. E che, seppur in piccola misura, riesce ad aiutarle ».

Il contributo verrà erogato dal Comune in due momenti successivi, a febbraio e agosto 2014. Questi i requisiti per poterlo richiedere:
- aver presentato domanda per l'accesso alla graduatoria per i nidi comunali per l'anno scolastico 2013/2014;
- essere in lista d'attesa nella graduatoria comunale alla data del 1/10/2013
- essere genitori che lavorano (entrambi);
- non essere beneficiari del contributo regionale per la realizzazione del Piano Nidi;
- possedere una certificazione ISEE relativa al 2012 non superiore a € 15.000,00.

 
Le domande, accolte fino a esaurimento dei fondi disponibili, vanno presentate all'Ufficio Interventi Educativi e Servizi Prima Infanzia del Comune di Bollate.

 

 

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto