Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Sabato, 24 Giugno 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


24/09/2013

PASS-SOSTA ANCHE PER CHI VIVE O HA UN'ATTIVITÀ  (MA NON È RESIDENTE) IN CENTRO E ZONA E

Saranno disponibili dall’1 ottobre i Pass-sosta “Parcheggi gialli” per nuove categorie di utenti. Oltre ai residenti nelle Zone “Centro” ed “E”, ne potranno beneficiare i titolari di attività commerciale, gli imprenditori, i professionisti e i dimoranti in Bollate anche se residenti fuori delle Zone interessate o in altri Comuni.


Pass-sosta “Parcheggi gialli” per nuove categorie di utenti, come annunciato nei mesi scorsi. Oltre ai residenti nelle Zone “Centro” ed “E”, ne potranno beneficiare i titolari di attività commerciale, gli imprenditori, i professionisti e i dimoranti in Bollate anche se residenti fuori delle Zone interessate o in altri Comuni. Dall'1 ottobre.

Il Pass verrà rilasciato, nel numero di due targhe a testa, a chiunque dimostri di essere titolare di un’attività, o dimostri con documenti (es: contratto di affitto o intestazione utenze) di essere dimorante nelle Zone “Centro” o “E”. A differenza di quello rilasciato ai residenti, sarà valido per un anno e richiederà un contributo spese di 5 Euro. Ricordiamo che il pass NON dà diritto al parcheggio gratuito negli stalli blu a pagamento, per i quali i residenti a Bollate potranno usufruire della tariffa scontata di 0,30 Euro/ora, acquistando la tessera a scalare City Card

“Dopo circa un anno - dice l’assessore ai Trasporti e alla Viabilità del Comune di Bollate Carlo Vaghi - si completa il percorso di attuazione del nuovo Piano della Sosta, grazie all’estensione annunciata del Pass per i parcheggi gialli ad alcune categorie di utenti che ‘vivono’ Bollate e che hanno da tempo richiesto la possibilità di parcheggiare negli spazi riservati ai residenti”.

“Con questa operazione l’Amministrazione – prosegue Vaghi - non intende certo abbandonare la politica di precedenza ai residenti seguita finora anche nel Piano della Sosta. Per questo motivo, dal prossimo anno i rinnovi dei Pass saranno rilasciati a titolari di attività e dimoranti non residenti solo dietro pagamento di una tariffa, seguendo l’esempio attuato dal Comune di Milano per contrastare il fenomeno delle false non residenze”

 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto