Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Sabato, 29 Aprile 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


11/09/2013

RIAPRONO LE SCUOLE, RIPARTONO I SERVIZI DEL COMUNE DI BOLLATE, ANCHE PER I BAMBINI IN DIFFICOLTÀ 

comunicato stampa

Quasi seimila alunni iscritti per il nuovo anno scolastico 2013/2014, di cui 759 iscritti alla scuola dell'infanzia (statale, comunale e paritaria), 1705 alle scuole primarie statali, 976 alle scuole secondarie di 1° grado statali e 2393 alle scuole secondarie di 2° grado statali.


 Di questi, un centinaio usufruiranno anche quest’anno, già a partire dai primi giorni di scuola, dei servizio di “sostegno”, pre e post scuola, trasporto alunni e refezione scolastica, voluti dall’Amministrazione comunale.

Gli studenti sono numerosi. Un piccolo esercito di alunni, di età diverse e dalle esigenze diversificate – dicono il sindaco Stefania Lorusso e l’assessore alla Pubblica istruzione Marinella Mastrosantiche ha il diritto di iniziare l’anno scolastico nel migliore dei modi e con tutti i servizi disponibili. Per questo abbiamo fatto il possibile per fare partire tutti i servizi e in modo particolare i servizi di sostegno, molto graditi dai genitori, soprattutto in questo primo periodo in cui l’organico di sostegno didattico statale non è al completo. Per dare anche quest’anno un aiuto concreto agli alunni in difficoltà che si trovano spesso spaesati proprio in un momento difficile come l’inizio della scuola”.

 
E che il servizio di “sostegno” sia particolarmente gradito lo dice anche indagine ad hoc sul qualità voluta dall’Amministrazione e affidata alla Cooperativa Pianeta Azzurro in collaborazione con l'ufficio Servizi Scolastici.

Alcuni numeri del servizio di sostegno
Dei 104 questionari consegnati alle famiglie che hanno usufruito del servizio lo scorso anno, ne sono stati restituiti 67. 12 in tutto gli aspetti del servizio oggetto dell’indagine: dalla capacità e professionalità dell'operatore, al benessere  e l'integrazione dell'alunno, alle comunicazioni e I rapporti con I genitori. I risultati che scaturiscono offrono l'immagine di un servizio complessivamente  “buono” soprattutto in merito al livello di “diligenza nel lavoro di  facilitazione e supporto didattico/educativo”, al “livello di preparazione del personale” e “all'integrazione con il gruppo dei compagni”. Positivo l’indice “l'indice di soddisfazione generale” (ISG). Soddisfacente ma da migliorare la parte relativa al tempo dedicato alle famiglie da parte degli educatori. Su questo aspetto l’Amministrazione dedicherà una particolare attenzione.

E’ fondamentale – concludono Lorusso e Mastrosanti - avere un riscontro rispetto alla percezione e il gradimento che le famiglie hanno dei nostri servizi, sia per la parte relativa alla relazione con il personale impegnato sia nella valutazione sulle attività proposte. Non solo perché così possiamo valutare la bontà del progetto ma anche per migliorarlo di conseguenza”.

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto