Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 19 Settembre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


04/07/2013

IL VOLTO NUOVO DI BOLLATE NEL CONVEGNO DAL TITOLO VERSO NUOVI SCENARI

comunicato stampa

Prosegue il percorso partecipato voluto dal Comune di Bollate e finalizzato a costruire il nuovo volto urbanistico della città. Dopo l'incontro dello scorso 17 aprile dedicato alla presentazione del Masterplan del progetto di recupero dell'area ex Ceruti, è stata la volta delle aree ex Timavo & Tivene di via Repubblica ed ex Bellini di via XI Febbraio, oltre che del nuovo ambito di trasformazione N. 11 tra via Ferraris-Variante Varesina.


La serata, dal titolo “Verso nuovi scenari”, si è svolta martedì 2 luglio, alle ore 21 in Biblioteca comunale. Molto attenti i cittadini intervenuti per ascoltare e vedere, rappresentati sulle tavole, i progetti destinati a dare un volto nuovo a Bollate. Attraverso il recupero di aree dismesse, oggi fatiscenti, situate nel centro, per rendere la città più vivibile con nuove residenze, servizi pubblici, piste ciclabili, verde. Nonché con l'individuazione di una nuova area produttiva, sostitutiva dell'area individuata dal precedente Pgt e stralciata da Regione e Provincia, dove troveranno collocazione la piattaforma ecologica e l'area rottami.


Circa 300 nuove abitazioni in tutto (200 appartamenti per Timavo e 100 per Bellini), per un totale di oltre 100mila metri cubi di edificato (60.600 per Timavo e 45mila per Bellini), che porteranno a Bollate circa 600 nuovi cittadini; ma anche 200 studenti, dal momento che uno dei progetti di punta è la realizzazione di una residenza dedicata agli universitari provenienti da tutta italia venuti a studiare a Milano, in zona Bovisa, a due passi da Bollate.
Ridare equilibro alla nostra città – spiega l'Assessore all'Urbanistica Matteo Cormioè l'obiettivo principe di questa poderosa attività di pianificazione che abbiamo messo in campo. Si tratta di una fase strategica che vede in gioco diversi protagonisti, Comune, proprietà e cittadini, tutti accomunati dall'obiettivo di fare insieme il bene della città”.


Il percorso di partecipazione proseguirà con un nuovo appuntamento previsto entro fine luglio. Sempre entro fine mese i cittadini potranno mandare contributi, domande, opinioni e sollecitazioni in merito ai progetti di recupero, scrivendo all'indirizzo:
urbanistica@comune.bollate.mi.it. Le risposte verranno pubblicate sul sito del Comune www.comune.bollate.mi.it

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto