Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 1 Maggio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


28/06/2012

IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA UNA MOZIONE URGENTE PER L'EX CAVA BOSSI

Il parlamentino bollatese impegna l'Amministrazione comunale ad individuare un progetto per risolvere i problemi dell'area di Cascina del Sole.


In occasione della seduta consiliare di mercoledì 27 giugno, il Consiglio comunale ha approvato una mozione urgente per una risoluzione politica e rapida del contenzioso RIP.AM – "ex Cava Bossi".

Attraverso il documento, il parlamentino ha impegnato la Giunta e il Sindaco ad individuare un progetto che risolva i diversi aspetti oggi ancora aperti legati all'area "ex Cava Bossi – RIP. AM", un progetto che sia condiviso con la proprietà e gli Enti superiori interessati, che veda una proposta condivisa in tempi rapidi e comunque prima dell'attesa sentenza del TAR, che ripristini e risani lo stato del suolo e che tuteli in modo inequivocabile la salute dei cittadini, (mediante attività di bonifica), che garantisca, al termine del recupero ambientale, ai cittadini di Bollate un utilizzo pubblico, che salvaguardi i posti di lavoro oggi esistenti, che sia premessa di costruzione e controllo di una filiera produttiva virtuosa nel totale rispetto della legalità.

La mozione, che fa seguito al Consiglio comunale aperto del 19 giugno - dedicato interamente alla situazione dell'ex cava Bossi -, è stata presentata ed approvata dai seguenti gruppi consiliari:

- Lega Nord   

- PDL

- Bollate Insieme

- Città per Cambiare

- Bollate Viva

- Partito Democratico

- Sinistra Ecologia Libertà

- Italia dei Valori


In allegato trovate il testo integrale della mozione.

 


 

File Allegati:

 
Apri il Documento mozione ex cava bossi (35,9 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto