Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 29 Giugno 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


15/03/2012

ORTI URBANI: APERTO IL BANDO PER L'ASSEGNAZIONE

comunicato stampa

Con la primavera volgono al termine i lavori di realizzazione degli orti urbani di via Nenni, la prima esperienza di “orti comunali” sul territorio di Bollate.


La progettazione degli orti è avvenuta nell'ambito del Contratto di Quartiere di Cascina del Sole, che prevedeva di utilizzare la vasta area di poco più di 3mila metri quadrati di via Nenni per la realizzazione di orti urbani da affidare in gestione ai pensionati bollatesi. “Si tratta della prima esperienza di orti urbani a Bollate -spiega l'assessore ai Lavori Pubblici, Cesare Doniselli- La volontà dell'Amministrazione è che a questa ne seguano altre per attrezzare la nostra città di spazi che, oltre ad offrire agli assegnatari degli orti l'opportunità di un sana attività all'aria aperta, costituiscano nel loro complesso, zone di attrazione e vivibilità per l'intera cittadinanza. L'intervento previsto si prefigge questo duplice obbiettivo e posso dire che l'insieme delle attrezzature collocate sull'area oggetto di riqualificazione, la fattiva collaborazione tra gli assessorati e l'ottimo risultato della sua realizzazione, sembrano darci ragione”.
L'intervento consiste in 28 appezzamenti di terreno coltivabile di circa 45 metri quadrati l'uno. Ci sono poi due gruppi di casette di legno da utilizzare come ricovero per gli attrezzi: ogni casetta è abbinata ad un orto. L'area è delimitata da una siepe e, con la bella stagione, verranno messi a dimora gli alberi e verranno sistemate le panchine negli spazi comuni, dove c'è anche un servizio igienico. 

E con i lavori in dirittura d'arrivo, l'Amministrazione bollatese si sta attivando per l'assegnazione degli orti stessi. Prima però, il Consiglio comunale è stato chiamato ad approvare il Regolamento comunale Orti Urbani, che andrà a disciplinare, in generale, la gestione degli orti che sorgeranno sul territorio. “Con l'approvazione del Regolamento degli orti urbani comunali, si disciplinano le modalità di gestione delle aree di proprietà comunale da assegnare ai cittadini bollatesi - interviene l'assessore all'Urbanistica Matteo Cormio - La scelta di realizzare gli orti urbani è stata mirata e fatta in logica di priorità per rispondere alle esigenze dei cittadini. Le aree verranno assegnate con Bandi Pubblici nei quali caso per caso verranno individuati i soggetti assegnatari a seconda delle esigenze del territorio. La prima esperienza è collegata al Contratto di Quartiere di Cascina del Sole ed è rivolta agli anziani, ma altre iniziative seguiranno proprio perché rappresentano una concreta alternativa per una gestione sostenibile delle aree sub-urbane”.

Ed ora è tempo di assegnare gli appezzamenti: il bando pubblico è aperto dal 22 marzo al 13 aprile 2012. “Con il Regolamento e l'assegnazione di questi primi orti urbani – prosegue l'assessore al Demanio e Patrimonio, Carlo Vaghi – vogliamo portare avanti l'obiettivo di riqualificare il patrimonio comunale, che, oltre che di immobili, è costituito anche da terreni. Se questi ultimi verranno resi rigogliosi dai cittadini, la nostra Amministrazione non potrà che esserne soddisfatta. Il nostro Comune ha ancora tanto spazio per la natura, con angoli attrattivi per i cittadini e, in vista di Expo, per i visitatori esterni: sta a noi fare in modo che il territorio sia curato”.
Nella progettualità complessiva riguardante i terreni comunali, la Giunta Lorusso è impegnata anche sul fronte opposto, ovvero alla riduzione della presenza di orti abusivi attraverso studi di fattibilità sul Parco Urbano.

E' possibile scaricare il bando QUI


comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto