Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 26 Aprile 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


09/09/2011

NELLA SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA' SOSTENIBILE, BOLLATE INAUGURA IL CAR SHARING

comunicato stampa

Il Comune di Bollate ha aderito alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, l'iniziativa promossa dalla Commissione Europea e segnalata ai Comuni dal Ministero dell'Ambiente in programma dal 16 al 22 settembre.


Quest'anno il tema specifico scelto dalla Comunità Europea è quello della mobilità alternativa, attraverso cui si sostiene il passaggio verso un sistema di trasporto che utilizza combustibili sostenibili e di trasporto non motorizzato.
Da parte sua, l'Amministrazione comunale bollatese sta operando proprio nella direzione di incentivare l'utilizzo di mezzi alternativi al motore, mettendo in campo varie azioni a sostegno di un trasporto più sostenibile per l'ambiente. “Siamo da sempre sensibili alle tematiche ambientali in materia di trasporto – spiega l’assessore all’Ambiente Piergiorgio Valentini – Ecco perché abbiamo aderito all’iniziativa del Ministero dell’Ambiente e non ci siamo fatti trovare impreparati all’appuntamento, consolidando azioni già collaudate negli ultimi mesi, come il Pedibus, il potenziamento del trasporto pubblico locale e la sensibilizzazione all’utilizzo della bicicletta, concludendo l’iter burocratico che ci permetterà presto di inaugurare la velostazione ed inaugurando un nuovo servizio alla città, quello del car sharing, proprio all’interno della Settimana della Mobilità Sostenibile”.
Per l’appunto, i progetti portati avanti dall’Amministrazione comunale bollatese sono i seguenti:
- PEDIBUS
- GIRA IN BICI 'SICURA' PER BOLLATE
- POTENZIAMENTO TRASPORTO PUBBLICO
- REALIZZAZIONE DELLA VELOSTAZIONE
- CAR SHARING
- SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE
“Tutti questi progetti sono stati possibili grazie ad un ottimo lavoro di squadra della mia Giunta – commenta il Sindaco Stefania Lorusso – Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti in poco più di un anno di mandato sul fronte della mobilità sostenibile, ma siamo convinti che ancora molto si debba fare per sensibilizzare i cittadini all’utilizzo della bicicletta, dei trasporti pubblici o dell’auto ‘in comune’ per ridurre l’impatto che l’inquinamento ha sull’aria che respiriamo: questa è la nostra mission in materia”.

PEDIBUS
Si tratta di un progetto finanziato dalla Regione Lombardia nell'ambito del Pto (Politiche dei Tempi e degli Orari) e sperimentato dal Comune di Bollate quattro anni fa. Vista la buona riuscita, il Pedibus è stato quindi attivato per tutto l'anno nelle stagioni scolastiche 2009-2010 e 2010-2011 e viene riproposto anche per l'anno in corso (2011-2012) con le 5 scuole elementari del territorio. I bambini coinvolti sono duecento e, per loro, sono stati disegnati due percorsi scolastici per ogni scuola: in pratica, i bambini che abitano nella stessa zona della città possono raggiungere la scuola a piedi, accompagnati da un genitore o un volontario, seguendo il proprio tragitto predefinito, con orari e fermate. L’obiettivo è quello di riuscire a proporre un servizio che possa essere utile alle famiglie e che comporti anche un vantaggio per l’intera città: grazie al Pedibus, infatti, si diminuisce il traffico automobilistico nei pressi delle scuole, nelle vie cittadine agli orari di punta, migliorando la sicurezza e la salute di tutti i cittadini.
GIRA IN BICI SICURA
Anche “Gira in Bici sicura" è un progetto finanziato dalla Regione Lombardia nell'ambito del PTO. L'obiettivo del progetto è quello di promuovere un maggior uso della bicicletta, con particolare attenzione agli studenti di quinta elementare e delle scuole medie per i quali sono stati pensati un corso di educazione stradale, una ciclofficina e gite in bicicletta sul territorio comunale. L'Amministrazione comunale ha inoltre bandito un concorso per la progettazione e la realizzazione del logo che verrà utilizzato per la una campagna di sensibilizzazione all'uso della bicicletta: il vincitore del concorso sarà premiato domenica 25 settembre, in occasione della Festa dello Sport presso il parco centrale Martin Luther King.
POTENZIAMENTO TRASPORTO PUBBLICO
Nell'ambito del contratto stipulato con Airpullman s.p.a. per l'effettuazione del servizio di scuolabus comunale, per gli anni scolastici 2010-2011 e 2011-2012 è stata inserita la possibilità di usufruire dei mezzi di trasporto in orari in cui i mezzi non sono utilizzati per il servizio scuolabus.
E' quindi a regime dallo scorso settembre 2010 una navetta interfrazione che, in periodo scolastico, effettua due corse in andata e due in ritorno con partenza dalla stazione di Bollate centro verso le frazioni di Ospiate, Cascina del Sole e Castellazzo. Tale navetta è sperimentale per questi due anni scolastici, e il suo monitoraggio consentirà di valutare l'opportunità di confermarla anche per gli anni a venire.
Oltre alla navetta, i cittadini bollatesi possono altresì usufruire gratuitamente della navetta da e per Castellazzo: la mattina nelle giornate di martedì e giovedì e, il pomeriggio, in periodo scolastico dal lunedì al venerdì. 
VELOSTAZIONE
Il Comune di Bollate vuole favorire la mobilità ciclistica sia attraverso il completamento della rete di piste ciclabili, sia attraverso l'apertura di una "velostazione". La velostazione sarà in pratica un deposito custodito di biciclette che funzionerà anche da officina, dove gli utenti potranno far riparare la propria bici, e sarà situata all'interno della stazione FNM di Bollate centro, in un locale di proprietà di Ferrovienord s.p.a. concesso in comodato d'uso gratuito al Comune di Bollate.
Attualmente si sta procedendo con la sistemazione interna del locale e successivamente verranno acquistati gli arredi e le rastrelliere. Infine, si procederà all'individuazione di un operatore addetto alla gestione del locale, al fine di attivare la velostazione nella prima metà del 2012.
CAR SHARING
Proprio all'interno della Settima Europea della Mobilità Sostenibile verrà inaugurato il nuovo servizio di car sharing “Guidami”, attivato dall'Amministrazione comunale bollatese insieme all'ATM. Il car sharing è un servizio di mobilità “su domanda” che consente di noleggiare un'auto all'occorrenza, attraverso una semplice prenotazione da effettuarsi via internet e utilizzando la carta di credito. Con il car sharing si ha cioè una macchina in condivisione che, per il Comune di Bollate, servirà la mattina, dal lunedì al venerdì, l'Ente stesso, mentre il pomeriggio, la sera e nella fascia notturna, oltre che nel week-end, i cittadini bollatesi. Il servizio verrà inaugurato domenica 25 settembre, in occasione della Festa dello Sport.
SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE
E’ arrivata proprio in questi giorni la conferma da parte della Regione Lombardia dell’assegnazione al Comune di Bollate di un contributo pari a 1600 euro per l’acquisto di due ciclomotori elettrici, con motore a combustione interna, e la contemporanea demolizione di due vecchi ciclomotori Euro 0 e/o Euro 1. Il bando indetto dalla Regione Lombardia mira alla demolizione dei vecchi ciclomotori inquinanti e alla loro sostituzione con veicoli che rispettino l’ambiente ed è proprio per questo motivo che l’Amministrazione bollatese ha voluto cogliere al volo l’occasione: grazie al contributo regionale, il Comune di Bollate avrà presto due scooter elettrici al costo di 178 euro circa, ovvero la differenza tra la spesa complessiva di 1780,80 euro (immatricolazione inclusa) e il contributo pari a 1600euro che arriverà dal Pirellone. 

Per ulteriori informazioni è possibile cliccare sul sito del Ministero dell'Ambiente: www.mobilityweek.eu

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto