Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 14 Dicembre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


11/04/2011

SUAP TELEMATICO E AUTOMATIZZATO AL VIA

comunicato stampa

Il Comune di Bollate ha rispettato la normativa e ha ottenuto l’accreditamento dal Ministero.


A partire dal 29 marzo 2011, rivoluzione in campo SUAP.  Infatti, il  D.P.R. n. 160 del settembre 2010 ha previsto una riorganizzazione degli Sportelli Unici per le Attività Produttive del territorio, imponendo, da quella data,  l’entrata in vigore della procedura automatizzata. 

Il Comune di Bollate ha rispettato la tempistica normativa e i requisiti tecnici richiesti nel D.P.R., ottenendo, il 25 marzo scorso, l’accreditamento dal Ministero dello Sviluppo Economico, dopo aver completato con successo il procedimento per l’attestazione della conformità del proprio SUAP.  
Lo Sportello Unico Attività Produttive di Bollate figura, quindi, sul portale nazionale
www.impresainungiorno.gov.it, insieme agli altri comuni che hanno ottemperato nei termini e con le modalità previste dal D.P.R. n. 160/00. 

Pertanto, con l’entrata in vigore del nuovo D.P.R. n. 160 del 7.09.2010, viene completamente abrogata la precedente normativa (D.P.R. n. 447 del 1998), anche se in due momenti diversi: il 29 marzo 2011 per quanto riguarda i procedimenti automatizzati, il 1° ottobre per i procedimenti ordinari.

Con la nuova normativa, quindi, è stato approvato il nuovo Regolamento per la Semplificazione e il riordino della disciplina sullo Sportello per le Attività Produttive, il quale, identifica  nel S.U.A.P. l’unico canale ammesso tra amministrazione e impresa e introduce l’obbligatorietà degli strumenti telematici per l’invio di ogni comunicazione o istanza.   

Di conseguenza a partire dal 29 marzo 2011 non è più possibile presentare in forma cartacea :
- pratiche amministrative relative ad attività economiche (avvio attività, trasferimento, sub ingresso, cessazione, ecc.),
- pratiche tecniche (D.I.A., S.C.I.A. edilizia ed ogni altra comunicazione in ambito edilizio che riguarda immobili a destinazione non residenziale),
- comunicazioni, segnalazioni ed ogni altro adempimento relativo alle attività produttive

Pertanto, tutte le pratiche presentate in modalità tradizionale diventano irricevibili per legge e dovranno essere inviate tramite posta elettronica certificata (P.E.C.).
Chiunque deve presentare una pratica S.U.A.P., pertanto, dovrà munirsi di casella elettronica (o rivolgersi ad un professionista o Associazione di Categoria che ne hanno una), e di smart card. 

Dal 1° ottobre 2011, invece, diventeranno automatizzate anche tutte le procedure ordinarie (rilascio permessi di costruire ed autorizzazioni pubblicitarie). 

Una rivoluzione, quella del SUAP digitale alla quale il Comune di Bollate ha saputo rispondere benissimo. 

 

 

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto