Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Domenica, 24 Settembre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NOTIZIE DALL'AMMINISTRAZIONE


19/04/2010

INTERVISTA AL NEO-SINDACO DI BOLLATE STEFANIA CLARA LORUSSO

Domenica 11 e lunedì 12 aprile 2010 si è tenuto il turno di ballottaggio delle elezioni amministrative per la carica di Sindaco di Bollate.     L’Avvocato Stefania Clara Lorusso, con 7670 voti, è diventata il nuovo Sindaco della nostra città. 
A due giorni dal suo ufficiale insediamento nel Palazzo Comunale, ci ha rilasciato una breve intervista, occasione importante per presentarsi, innanzitutto, ai propri cittadini bollatesi.  


1) Buongiorno, Sindaco.  Innanzitutto, una sua dichiarazione “a caldo” dopo i risultati.
Desidero innanzitutto ringraziare tutti i cittadini bollatesi che hanno avuto fiducia in me e mi hanno manifestato, con il loro voto, la volontà di cambiare.  Il mio impegno è quello di essere il Sindaco di tutti, e sarò a disposizione di tutti. 

  
2) Quali i segreti di questa vittoria? Quale pensa sia stato il motivo principale che l'hanno portata alle elezioni?
Penso sia stata la voglia di cambiare da parte dei cittadini bollatesi e la novità costituita da una persona come me che non proviene dalla politica, ma che ha intenzione di amministrare bene la città di Bollate. Ritengo che la coalizione da me rappresentata, costituita da persone e liste con sensibilità diverse, possa veramente contribuire a migliorare questa città.


3) Quali saranno le linee programmatiche del suo mandato?
Sono quelle contenute nel programma amministrativo della coalizione che ha sostenuto la mia candidatura a Sindaco : sussidiarietà come misura concreta di governo, centralità della persona nei servizi comunali e del cittadino nei confronti della “macchina comunale”, la salvaguardia del territorio attraverso le nuove linee guida del piano di governo del territorio, la città a misura d'uomo per quello che concerne la viabilità, le opere pubbliche ed i trasporti e fruibile ai cittadini sul piano della sicurezza.


4) Secondo Lei, di cosa necessita il territorio bollatese?
Il territorio di Bollate necessita di valorizzazione e, come dicevo nella precedente risposta, di salvaguardia. Valorizzazione del proprio patrimonio naturale ed artistico: il parco, la villa ed il borgo di Castellazzo; delle attrazioni turistiche e di sviluppo dell'economia locale quali il Mercatino dell'Antiquariato. Il territorio ha bisogno altresì di servizi di qualità. Inoltre rimarco il concetto di salvaguardia intesa come sviluppo della città senza obbligatoriamente consumare il territorio e ciò sarà reso possibile attraverso nuove linee guida al piano di governo del territorio.





Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto