Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 16 Agosto 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


NEWS


13/07/2010

PIU' POSTI AI NIDI PER I BAMBINI BOLLATESI

comunicato stampa


A partire dall’anno 2010-11 i genitori bollatesi avranno qualche possibilità in più per poter iscrivere  i propri figli negli asili nido del territorio  alle medesime tariffe previste per  gli asili nido pubblici.

Infatti, grazie alla  Delibera Regionale n. 11152/2010, i Comuni hanno avuto la possibilità di “acquistare” dei posti presso le strutture private, al fine di far  fronte ad una crescente domanda, aumentando l'offerta di posti pubblici convenzionati e diminuendo, di conseguenza, le liste d'attesa.
Il Comune di Bollate ha acquistato, dai nidi privati con i quali è stata sottoscritta la Convenzione, 9 posti all’anno, per tre annualità.   Questi posti potranno aumentare, sino al completo utilizzo della quota di finanziamento concessa dalla Regione Lombardia, pari a  € 30.687,56 per l'anno educativo 2010/2011.
Per l’assegnazione dei posti, l’Ufficio Servizi Sociali ha preso in considerazione una lista d'attesa unica elaborando  le attuali tre separate graduatorie degli asili “Il giardino dei ciliegi”, “Il giardino dei lillà”, e del nido aziendale “La chiocciolina”.
Per garantire l'obbligo normativo regionale delle medesime condizioni che avrebbero accedendo ad una unità d'offerta pubblica, alle famiglie dei bambini che accetteranno l'inserimento nel nido convenzionato verrà applicata la medesima retta, che avrebbero pagato se inseriti nelle strutture comunali; rette diversificate  secondo la fascia tariffaria ISEE, per gli asili nido “Il giardino dei ciliegi” e “Il giardino dei lillà”, a  tariffa unica per il nido aziendale “La chiocciolina”, comprensive della quota forfetizzata  per i pasti, a seconda della frequenza scelta (full time/part time).
Le famiglie pagheranno direttamente la retta al gestore dell'asilo nido privato, mentre l’Amministrazione Comunale pagherà la differenza (tra la retta comunale e quella privata), utilizzando il finanziamento regionale ed eventuali risorse proprie.


Le strutture private che hanno accettato di convenzionarsi sono le seguenti:
Asilo nido “Arcoiris” Via Fermi 4/6 tel. 0243111481*
Asilo nido bilingue “Crescere” Via Leopardi 1/a  tel.  0249798178
Asilo nido bilingue “La pulce Giorgia e l'Ape Gaia” Via Garibaldi 16/18 tel. 0238305009
Asilo nido bilingue “La pulce Giorgia e l'Ape Gaia” Via Leopardi 3 tel. 0238303041
Asilo nido “Marameo” Via Pastrengo 1 tel. 023502985*
Micro nido “L'isola dei bimbi” Via Madonna 61 tel. 0233261341*

* strutture che  hanno dato disponibilità per accogliere i bambini  per un massimo di 9 ore giornaliere.


Le convenzioni hanno durata triennale, come i relativi finanziamenti regionali, e le condizioni e le modalità contenute sono omogenee a tutti i Comuni appartenenti al nostro Piano di Zona.
Per quanto riguarda le graduatorie dei nidi pubblici bollatesi  la situazione è in continua evoluzione anche per la necessità di integrare le stesse con questi ultimi aggiornamenti; già però si delinea un quadro generale che vede l'esaurimento delle liste d'attesa per l'asilo nido di via Mameli e del nido aziendale, mentre la parte consistente della graduatoria oggi interessa circa 20 utenti delle classi medie e grandi del nido di via Verdi.
 

    

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto