Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Venerdì, 28 Luglio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


COMMERCIO E LAVORO


25/06/2015

TUTTO PRONTO PER I SALDI ESTIVI 2015

Da sabato 4 luglio a martedì 1 settembre 2015.


Sabato 4 luglio 2015 partiranno i saldi estivi 2015, che cadono il primo sabato del mese di luglio, come stabilito dalla Delibera di Giunta Regionale n. IX/2667 del 14 dicembre 2011, e avranno una durata di 60 giorni, fino al 1° settembre 2015.

A tutela dei consumatori, ecco le principali regole da rispettare : 

- i commercianti hanno l'obbligo di esporre, accanto al prodotto, il prezzo iniziale e la percentuale dello sconto o del ribasso (è invece facoltativa l'indicazione del prezzo di vendita conseguente allo sconto o ribasso);
- l'operatore commerciale ha l'obbligo di fornire informazioni veritiere in merito agli sconti praticati, sia nelle comunicazioni pubblicitarie (le quali, anche graficamente, non devono essere presentate in modo ingannevole per il consumatore), sia nelle indicazioni dei prezzi all'interno dei locali di vendita. Il commerciante non può, inoltre, indicare prezzi ulteriori e diversi e deve essere in grado di dimostrare agli organi di controllo la veridicità delle informazioni relative al prodotto;
- i prodotti in saldo devono essere separati da quelli eventualmente posti in vendita a prezzo normale (se ciò non fosse possibile, cartelli o altri mezzi devono fornire al consumatore informazioni inequivocabili e non ingannevoli);
- se il prodotto risulta difettoso, il consumatore può richiedere la sostituzione dell'articolo stesso o il rimborso del prezzo pagato dietro presentazione dello scontrino, che occorre quindi conservare.

L’inosservanza alle norme in materia di vendite straordinarie può essere segnalata al Servizio Commercio (tel. 02/35005.418), oppure al Comando Polizia Locale (tel. 02/35005.500).





Redazione e inserimento a cura di : C.M. - giugno 2015

 

 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto