Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Lunedì, 21 Agosto 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


AMBIENTE E TERRITORIO


20/09/2010

PROSEGUE L'ATTIVITA'DI OTTIMIZZAZIONE DELLE RISORSE COMUNALI

comunicato stampa

Prosegue l'attività della Giunta volta ad ottimizzare le risorse, i servizi e a ridurre e contenere le spese.
In particolare, in stretta collaborazione con l'Assessorato al Bilancio e con la Società in house del Comune di Bollate GAIA,  si è provveduto a rivedere i contratti di acquisizione dell'energia elettrica per l'illuminazione delle strade e degli edifici di proprietà comunale.


Ne parliamo con l'Assessore all’Ambiente, Energia, Recupero del Territorio, Sistemi Informativi, Innovazione Tecnologica, Piergiorgio Valentini.
La politica del “contenimento” dei costi e spese e dell’ottimizzazione delle risorse esistenti è diventata il punto di volta dell’Amministrazione insediatasi ad aprile. 
Il Comune di Bollate è intervenuto nei contratti di acquisizione dell’energia elettrica e di illuminazione pubblica ed ha effettuato il passaggio di fornitura per l'acquisto di energia elettrica  alla Soc. EDISON  sia per la pubblica illuminazione stradale sia per gli edifici comunali.
La scelta fatta da questa Amministrazione farà risparmiare in termini di acquisto di energia qualcosa come 100.000 € ogni anno ai prezzi e condizioni attuali.
Infatti basta fare una piccola comparazione per notare la differenza:
- con il precedente contratto il Comune pagava 420.000€ per la fornitura di energia elettrica per “altri usi” (illuminazione scuole, campi sportivi, municipio…).  A questi si aggiungano i 482.000 € per l’illuminazione pubblica.
- con il passaggio ad EDISON il risparmio è stato valutato nel 12,39 % ca. (52.000€), per la fornitura “altri usi”, e del 9,93 % (47.878€), per l’illuminazione pubblica.
Un risparmio globale, quindi, pari a circa 100.000€ l’anno.

Inoltre la successiva volturazione dei contratti, che saranno intestati alla Soc. GAIA, porterà a maggiori benefici pari al 10% per circa ulteriori altri 90.000 €/anno.

Il risparmio per l’Amministrazione Comunale, quindi ad operazione conclusa, sarà di ben 200.000€/l’anno.  Una cifra considerevole, in tempi di ristrettezze economiche notevoli per gli Enti Locali. 
Perché la scelta è ricaduta su Edison e non su un’altra società, per esempio, Gaia Servizi s.r.l.?
Il comune non compra, nel senso stretto del termine, energia da GAIA, ma ha sottoscritto un contratto di servizio globale, che oltre alla fornitura di energia (intesa oggi come consumo, domani se GAIA riesce ad avere energia a prezzi migliori si tratterà di fornitura), comprende anche la manutenzione dei pali della luce e l'illuminazione natalizia; è in corso tra l’altro la verifica per un piano di sostituzione delle lampadine con altre a basso consumo.
La Soc. Edison è risultata vincitrice, per il servizio di fornitura, quale migliore offerta economica nella gara indetta da CONSIP che è una Società per azioni del Ministero del Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) per gli acquisti in rete delle Pubbliche Amministrazioni.  
L'acquisto è stato mirato ad individuare sul mercato le soluzioni economicamente più convenienti per le Amministrazioni Pubbliche ed è avvenuto dopo avere valutato le offerte presenti sul mercato e dopo aver verificato, anche con la Soc. GAIA, possibili ulteriori migliori tariffe.

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto