Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 27 Luglio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


AMBIENTE E TERRITORIO


23/02/2010

ECOLOGIA: CAMBIANO GLI ORARI DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI

comunicato stampa

Dal 15 febbraio 2010 non bisogna più aspettare le 22.00 per l’esposizione dei rifiuti. 


 Infatti, l’Amministrazione Comunale, sempre attenta ai bisogni dei cittadini e valutando le esigenze soprattutto delle persone più anziane, ha ritenuto opportuno intervenire, attraverso un’ordinanza del Sindaco, Carlo Stelluti, per variare le disposizioni in merito agli orari di conferimento dei rifiuti urbani.    Questa esigenza si è resa necessaria in quanto, soprattutto durante il periodo invernale, risultava particolarmente gravoso per le persone più anziane dover aspettare le ore 22.00 per esporre i propri rifiuti.   

Dal 15 febbraio 2010, pertanto, sono entrati in vigore questi nuovi orari di esposizione dei rifiuti (validi sia per la zona A che per la zona B):
- durante il periodo in cui vige l’ora solare, i rifiuti vanno conferiti dalle ore 19.00 in poi del giorno immediatamente precedente  a quello del ritiro da parte del servizio pubblico;
- durante il periodo in cui vige l’ora legale, i rifiuti vanno conferiti dalle ore 21.00 in poi del giorno immediatamente precedente a quello del ritiro da parte del servizio pubblico. 

In caso di inosservanza da parte di residenti in abitazioni private che non costituiscono condominio, sarà applicata una sanzione amministrativa da € 25,00 a € 500,00.
Nel caso di residenti in condominio, la sanzione sarà notificata all’amministratore pro tempore e varierà da € 50,00 a € 500,00.  Nel caso di titolari e/o gestori di attività  commerciali, artigianali, di somministrazione, di intrattenimento, produttive e di servizio alla persona, la sanzione applicata sarà da € 37,50 a € 500,00.

Si ricorda, comunque, che l’organizzazione e il sistema del servizio delle raccolte differenziate non subisce alcuna modifica rispetto all’esistente e, pertanto, i rifiuti dovranno essere immessi accuratamente negli appositi contenitori e sacchi allo scopo individuati secondo la frazione di rifiuto, nonché i cartoni e gli scatoloni voluminosi dovranno essere ridotti di dimensioni e legati in modo tale da permetterne la facile asportazione e impedirne la dispersione al suolo.

 

comunicato stampa


 

File Allegati:

 
Apri il Documento Ordinanza modifica orari conferimento rifiuti (137,39 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto