Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 26 Aprile 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


28/06/2016

STALKING, UNA RELAZIONE DA RI-CONOSCERE. VENERDÌ 1 LUGLIO IN BIBLIOTECA

Incontrarsi per informarsi, per condividere opinioni, esperienze e conoscenze sul complesso tema dello stalking. Tutto ciò rappresenta il primo e imprescindibile passo in termini di prevenzione. Se ne parla in Biblioteca venerdì 1 luglio alle ore 21.


Lo stalking è un fenomeno sociale e come tale va affrontato insieme, ognuno con le sue risorse e il suo contributo: pertanto, risulta fondamentale determinare e condividere una strategia di azione, insieme.

A parlarne, venerdì 1 luglio alle ore 21 in Biblioteca centrale a Bollate, la Dott.ssa Veronica Petitt e il Prof. Salvatore Licata, autori del libro "Stalking- una relazione da ri-conoscere". Ospiti della serata l'On. Eleonora Cimbro e l'assessore alla Pari Opportunità del Comune di Bollate, Vania Bacherini. Conduce la serata il giornalista Davide Falco. 

Una serata per riconoscere, gestire e capire come comportarsi all'interno del sistema dello stalking. La serata sarà arricchita dalla presentazione del libro "Stalking una relazione da ri-conoscere"

Il libro intende porsi come strumento di prevenzione per riflettere sulle relazioni quotidiane con una cornice di relazione a rischio stalking. I contenuti sono approfonditi anche attraverso interviste a soggetti stalkizzati. Undici storie vere, raccontate con sofferenza e difficoltà e riportate come dei racconti, in modo da coinvolgere i lettori e far sentire cosa avviene in una dinamica relazionale eterosessuale o omosessuale. Troppe le vittime di questa relazione pericolosa. Vittime perseguitate, a volte fino al danno fisico o alla morte violenta, solo perchè avevano deciso di non stare nella cornice relazionale dello stalker. Troppi decessi efferati e violenti che nascono attraverso normali relazioni quotidiane. L'invito è di non sottostare a ricatti e soprusi, per essere persone libere di relazionarsi, decidere e incontrare gli altri, per vivere una vita normale, sana ed equilibrata fuori da una gabbia relazionale. Con questo libro vogliamo dire basta. "Non renderti vittima. Non portare le relazioni in cornici pericolose, a rischio della tua incolumità psicologica e fisica" 


Venerdì 1 lughlio ore 21
Biblioteca Comunale di Bollate, Piazza A. Dalla Chiesa
Ingresso: Libero 
Informazioni: 335.5756150

 



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto