Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Mercoledì, 28 Giugno 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


23/09/2015

DA REGIONE LOMBARDIA, CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE PER LE ATTIVITÀ SPORTIVE DEI FIGLI

L'Amministrazione Comunale di Bollate ha approvato l'adesione  al bando "Dote Sport" di Regione Lombardia. Leggi tutte le informazioni utili per accedere al contributo.


La Dote Sport di Regione Lombardia prevede un contributo fino a un massimo di 200 euro per le famiglie con figli che praticano attività sportive. L’obiettivo è di favorire l’avvicinamento allo sport anche da parte di famiglie in condizioni economiche più disagiate.


Che cos’è la Dote Sport

La Dote Sport è un bando che la Regione ha emanato per dare un aiuto economico alle famiglie e permettere di fare sport ai bambini e ai ragazzi

La Dote prevede due linee di finanziamento:
- la Dote Junior, per i bambini dai 6 ai 13 anni (948 doti per tutta la Provincia di Milano)
- la Dote Teen, per i ragazzi fra i 14 e i 17 anni (620 doti per tutta la Provincia di Milano
Per entrambe le linee, il 10% delle risorse finanziarie è riservato ai minori con disabilità


Il valore della Dote
Ogni famiglia può avere una sola Dote Sport di massimo 200 euro. Se ci saranno risorse disponibili Regione Lombardia potrà distribuire più doti per famiglia.


Per chi

Puoi chiedere la Dote Sport se:
- almeno uno dei due genitori (o il tutore) è residente in Lombardia da almeno 5 anni 
- sei residente a Bollate (o in un altro Comune che aderisce alla Dote Sport). 
hai figli che hanno un’età compresa tra i 6 e i 17 anni. Devono averli compiuti entro il 19 ottobre 2015.
- il tuo ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) è fino a 20.000,00 euro
- hai fatto la preiscrizione o l’iscrizione per i tuoi figli ad attività sportive che si svolgono tra settembre 2015 e giugno 2016 e che: 
- prevedono il pagamento di quote di iscrizione o di frequenza 
-
hanno una durata continuativa di almeno sei mesi
- sono tenute da associazioni o società sportive dilettantistiche iscritte al Coni o affiliate a federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva. Le società sportive possono anche risiedere in un Comune diverso da Bollate.


Come viene assegnata la Dote

La Dote Sport viene assegnata in base a questi criteri:
- la condizione economica delle famiglie, dando priorità a quelle con ISEE più basso
- la composizione familiare, dando priorità alle famiglie con un solo genitore e a quelle numerose
- l’ordine cronologico di presentazione delle domande.


Come e quando fare domanda

Devi presentare la domanda on line su www.agevolazioni.regione.lombardia.it.entro alle 16.00 del 19 ottobre 2015.

Per fare la domanda online non devi presentare documenti, è un’autocertificazione. Devi però avere già fatto la preiscrizione o l’iscrizione al corso e devi avere questi dati (obbligatori):

- la tua mail
- il tuo codice fiscale
- il codice fiscale di tuo figlio
- il valore del tuo Isee
- il codice fiscale, la sede legale e la federazione di appartenenza (Coni etc) della società sportiva in cui tuo figlio fa il corso
- il costo e la durata del corso


La graduatoria

Una volta chiusa la raccolta delle domande, Regione Lombardia invia al Comune l’elenco delle famiglie ammesse al contributo. Il Comune poi fa una verifica, e se hai i requisiti (residenza in Lombardia, Isee fino a 20.000 euro, etc) ti consegna la Dote Sport. Se rientri nell’elenco delle famiglie ammesse, l’ufficio sportivo ti contatterà per portare questi documenti:

- ISEE
- ricevuta dell’iscrizione al corso
- eventuale certificato di invalidità del minore

Potrai anche vedere lo stato e l’esito della tua domanda su www.agevolazioni.regione.lombardia.it con la tua password.

Informazioni
Il bando completo è scaricabile dal sito di Regione Lombardia
www.regione.lombardia.it


Per dubbi o ulteriore delucidazioni su "Dote Sport" è possibile scrivere a: dotesport@regione.lombardia.it .


Regione Lombardia offre inoltre assistenza per la domanda on line telefonando al numero verde 800.131.151, dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17,00 o scrivendo mail a assistenzaweb@regione.lombardia.it

 

 


 

 

 

  1.  

 

 

 


 

File Allegati:

 
Apri il Documento Brochure (1635,86 KB)
Apri il Documento Bando (126,07 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto