Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 19 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


17/04/2014

90MILA VISITATORI E … FORSE DI PIÙ

comunicato Overcomm

DUE Settimane a Supermilano ha chiuso domenica con un record di visitatori


Stanno affluendo da ciascuno dei venti comuni che hanno partecipato a DUE settimane a Supermilano i numeri dei visitatori che nei 16 giorni di appuntamenti hanno partecipato a visite guidate, mostre, degustazioni; hanno costruito orti, sfilato con auto storiche, passeggiato nelle Oasi di notte, visitato centri storici e quartieri particolari. 
Non si hanno ancora i numeri totali ma si sa per certo che sono state superate le 90mila persone, con alcune eccellenze del territorio che hanno fornito crediti di affluenza davvero record: fra tutte Cascina Tosi a Senago con la seconda edizione di “C(o)ulture di Stagione”, evento legato al tema della multiculturalità (10.000 persone) appaiata ad Arese con i due grandi eventi Rombo d'Autore dedicato alle auto e moto d’epoca e il NaturabioFestival che hanno registrato ciascuno circa 5.000 presenze.
Sicuramente hanno riscosso particolare successo tutti gli eventi legati alle tematiche Expo del cibo, dell'agricoltura e della gastronomia con mercatini, degustazioni, assaggi, laboratori. Si evidenziano, fra gli altri “Dolcezze in Villa Arconati” con migliaia di visitatori e “Un mondo di gusto” che ha portato a Cesano Maderno più di 1600 persone, cui si aggiungono altre 10mila presenze per la manifestazione zootecnica. E poi la rassegna gastronomica “La palestra del gusto” di Paderno Dugnano con ben 5mila presenze, la “Festa del pane” e i mercatini a Cornaredo - tremila le presenze - la Zolla Urbana, orto della biblioteca a Bollate con mercatini e attività – 3000 persone - e quella di Cesate. “Novate Aperta, solidale e responsabile” (1500), la “Fiera del Conte” di Solaro (1500), gli eventi a Rho (700 presenze): potremmo continuare così solo per testimoniare che i temi del cibo e dell'alimentazione sono quanto mai attuali, e condivisi come dimostrato dal grande successo di tutti i laboratori dedicati al cibo, al riso, al pane, al cioccolato e gli itinerari gastronomici.  


Luoghi di visita inediti dell'edizione 2014 sono state l'Attrezzeria Scenica Rancati di Cornaredo (tutto esaurito) e il Deposito Officina treni Trenord di Novate Milanese con circa 800 visite nell’unica giornata di apertura. Ricercate anche le visite guidate in lingua a Villa Litta e Villa Arconati e le speciali visite per bambini (200 nella sola Villa La Valera di Arese). Interessanti anche le visite a centri storici e quartieri particolari come quelli di Paderno Dugnano, Pogliano e Settimo Milanese.


L’inedita proposta dei tour culturali sovracomunali con pullman gratuito è stata molto apprezzata dal pubblico: sviluppo produttivo, culto religioso, storia dell'arte... le tante trame che legano fra di loro i Comuni di Supermilano per conoscere e apprezzare la complessità e la ricchezza dei luoghi del territorio. Confermato il successo anche della visita guidata al Carcere di Bollate (tutto esaurito).
Affollatissime le attività per bambini: laboratori dedicati al cibo e all'orto, visite alle fattorie e alle cascine (Settimo Milanese e Vanzago), merende e spuntini, attività con gli animali, letture animate, ecc. sono stati letteralmente presi d'assalto; fra tutti si segnala “Quante storie nella vecchia fattoria” con la presenza record di 600 partecipanti.
Complici le calde giornate di sole per tutte le attività realizzate all'aperto fra passeggiate a piedi, percorsi nel verde alla scoperta della natura del territorio che testimoniano un crescente interesse alle attività legate all'aria aperta. Fra le tante si segnalano la “camminata del munastè” di Vanzago (350 presenze). Di grandissimo interesse, come previsto, i percorsi con le biciclette e in particolare il progetto Let – Ville storiche e Groane, che ha registrato un'affluenza di 270 partecipanti e gli altri circuiti ciclabili con oltre 350 amanti delle due ruote.
Una delle iniziative che ha confermato il suo appeal è sicuramente “Incroci di Bande al Castello” un vero e proprio happening di bande musicali delle Groane che si sono esibite nei cortili storici del Castello Sforzesco; un’occasione, grazie alle 5.000 presenze di pubblico, che ha dato alta visibilità alle Settimane a Supermilano offrendo una vetrina promozionale importante nella città di Milano.


 E infine le visite guidate ai beni storici che mantengono alta l'affluenza di visitatori soprattutto nelle ville storiche più prestigiose: La Valera di Arese, Villa Arconati di Bollate, Villa Litta a Lainate, Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno, Villa Cusani Tittoni Traversi di Desio e Villa Pusterla di Limbiate
La rassegna Chef in Villa con tre grandi maestri della cucina di fama internazionale – Alessandro Borghese, Davide Oldani e Ernst Knam – che si sono presentati al pubblico nelle più prestigiose ville storiche del territorio a nord di Milano in un evento finanziato da Expo2015 che ha avuto più di 800 partecipanti.
Infine va segnalata la terza edizione di “Due settimane del risotto” con una cinquantina di locali, fra trattorie e ambienti trendy ma, anche, i giardini delle ville storiche, l'aia di vecchie cascine dove nelle combinazioni più ingegnose sono state servite oltre 2000 porzioni del piatto lombardo d'eccellenza.
A dimostrazione che anche la cultura è un piatto decisamente appetitoso e valido!

 

 

 

comunicato Overcomm



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto