Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 23 Maggio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


28/11/2013

RACCONTI D'ARTE LEZIONI E INCONTRI DI STORIA DELL'ARTE

Comincia Racconti d’Arte, il corso gratuito e aperto a tutti organizzato dal Granaio delle Arti in collaborazione con Supermilano grazie al contributo del Comune di Bollate e della Fondazione Comunitaria Nord Milano.


Da dicembre 2013 a marzo 2014, si parlerà, in modo semplice e coinvolgente, di Storia dell’arte, con l’obiettivo ambizioso di fare proselitismo e formare giovani, ma non solo, volontari culturali capaci di guardare e raccontare la cultura del territorio, soprattutto in vista di Expo. 


Primo incontro, martedì 3 dicembre 2013, alle ore 21, presso la Fabbrica Borroni, in Via Matteotti 19, con la presentazione del libro “Il volto dell’Occidente...” raccontato dal suo autore Flavio Caroli. Una serata in cui l'Arte diventa protagonista assoluta: raccontata da chi dell'Arte ha fatto il suo stile di vita, all'interno di un luogo in cui l'Arte è il punto di congiunzione tra passato industriale e presente contemporaneo. Un critico d'arte abituato al contesto nazionale e internazionale arriva anche nella "locale" Bollate, per dimostrare che l'amore per l'Arte non ha confini.
È possibile descrivere lo spirito della civiltà occidentale, così come si è evoluto con mutamenti vertiginosi nel corso del Novecento attraverso venti capolavori dell'arte?
L'impresa è temeraria e insidiosa, ma possibile. Ed è quello che fa Flavio Caroli nel suo libro Il volto dell'Occidente (ed. Mondadori), delineando un nuovo «volto dell'arte», un'immagine essenziale e al tempo stesso complessa, un poliedro a venti facce: venti opere da Van Gogh a Warhol, tra cui La Danse di Matisse, Primo acquerello astratto di Kandinskij, Guernica di Picasso, La città che sale di Boccioni, Le Muse inquietanti di de Chirico.
Venti capolavori prescelti, celeberrimi e di valore universale, archetipi, motori originari di «tutto ciò che si è mosso nell'immaginario occidentale».
E le diverse diramazioni esistenziali e creative sfociano in una stessa presa di coscienza: l'arte non può essere solo un evento del «tempo»; per salvare il mondo, deve vivere «fuori dal tempo» e guardare a valori primari e assoluti.


Chi è FLAVIO CAROLI
Storico dell'arte moderna e contemporanea, è ordinario di Storia dell'Arte moderna al Politecnico di Milano. Ha organizzato numerose mostre (fra cui «L'anima e il volto», Milano, Palazzo Reale, 1998), collabora a prestigiose riviste specializzate ed è autore di molti volumi, fra cui i saggi della collana "I volti dell'arte di Flavio Caroli": Tutti i volti dell'arte (2007) scritto con Lodovico Festa, Il volto di Gesù (2008), Il volto e l'anima della natura (2009), Il volto dell'amore (2011), Il volto dell'Occidente (2012).  
 

Tutti gli appuntamenti di "Racconti d'Arte" sono a ingresso gratuito e si svolgeranno presso la Fabbrica Borroni, Via Matteotti 19. 
Il programma completo si trova sul sito di Insieme Groane (CLICCA QUI).



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto