Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Giovedì, 21 Settembre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


31/05/2013

LO SPETTACOLO "UN SOGNO" IN BIBLIOTECA

“UN SOGNO” - da William Shakespeare

5 giugno, Biblioteca Comunale di Bollate
- ore 19.30: Sara Sivelli presenta “Le rappresentazioni del Sogno a teatro
segue aperitivo
- ore 21.30: mise en éspace spettacolo “Un sogno
ingresso libero



UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO, CSBNO E COLLEGIO DI MILANO, in collaborazione con SCENAPERTA - CIRCUITO TEATRALE DELL'ALTOMILANESE e con il patrocinio di FONDAZIONE CARIPLO

All'interno del progetto: SENSI/TEATRO/FILOSOFIA - Strategie di comunicazione nei luoghi di cultura per educare e stimolare il pubblico giovane alla fruizione teatrale,

presentano:

UN SOGNO (A MISUMMER NIGHT'S DREAM)
da William Shakespeare - drammaturgia di Maddalena Mazzocut-Mis
con : Manuele Colamedici, Federica D’Angelo, Paola Vincenzi
scene e aiuto regia : Francesca Barattini
assistente : Shantala Faccinetto, fotografie : Stefania Ciocca
grafica : Daniela Ferrario, organizzazione : Carlo Grassi
regia : Paolo Bignamini
progetto realizzato con la collaborazione di Michele Bertolini, Pietro Conte, Claudio Rozzoni, Sara Sivelli


LO SPETTACOLO:

In scena tre attori al servizio di una riscrittura del testo shakespeariano che tenterà d’indagare la metateatralità estrema della drammaturgia insieme al risvolto più disilluso e amaro delle relazioni amorose. Cosa resta del sogno al netto dell’inganno dei sensi? Una goffa rappresentazione tragica, che ci fa ridere di un riso amaro e definitivo. Agli ordini di un Puck rivisitato in chiave romagnola, un Mazapegul che dirige un set di quart’ordine, due improbabili attori di b-movie interpretano tutti i ruoli del Sogno. Dal “camerino metafisico” dove prendono forma e vita i personaggi, si monta e si smonta un intricato intreccio imperniato sulla dolorosa storia d’amore di Ermia e Lisandro, sulla loro coazione a ripetere il crudele rapporto di vittima e carnefice che li avvince e li separa. Così, con Elena e Demetrio, con una fata e un muro antropomorfi, con oggetti eterei che ci portano in un’atmosfera sospesa e ingannatrice, il dispettoso Mazapegul tesse la quotidiana trama di uno spettacolo dell’uomo e dei sentimenti che rimanda a oltranza il suo compimento e lascia in bocca l’amaro sapore dell’insoddisfazione.

 

IL PROGRAMMA COMPLETO:

5 giugno, Biblioteca Comunale di Bollate ore 19,30
Sara Sivelli, “Le rappresentazioni del Sogno a teatro”
segue aperitivo
ore 21,30: mise en éspace spettacolo “Un sogno”

6 giugno, Biblioteca Villa Burba di Rho
(in collaborazione con Biblioteca Teatrale Dürrenmatt) ore 19,30
Pietro Conte, “Una bella testa d’asino”: la maschera nel Sogno di Shakespeare;
segue aperitivo
ore 21,30: mise en éspace spettacolo “Un sogno”

7 giugno, Biblioteca Tilane di Paderno Dugnano ore 19,30
Claudio Rozzoni, Il teatro nel teatro nel Sogno;
segue aperitivo
ore 21,30: mise en éspace spettacolo “Un sogno”

10 giugno, Biblioteca Comunale di Busto Garolfo ore 19,30
Michele Bertolini, René Girard e il teatro di Shakespeare;
segue aperitivo
ore 21,30: mise en éspace spettacolo “Un sogno”

11 giugno, Biblioteca Comunale di Nerviano ore 19,30
Sara Sivelli, Il Sogno: lineamenti per una drammaturgia;
segue aperitivo
ore 21,30: mise en éspace spettacolo “Un sogno”

13 giugno, Biblioteca Civica Augusto Marinoni di Legnano ore 19,30
Michele Bertolini, Vista e suono nel Sogno di Shakespeare;
segue aperitivo
ore 21,30: mise en éspace spettacolo “Un sogno”



 

File Allegati:

 
Apri il Documento Locandina (138,67 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto