Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 25 Aprile 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


06/02/2013

RASSEGNA TEATRALE "VENITE A TROVARCI"

comunicato stampa Gost

Prosegue la rassegna teatrale “VENITE A TROVARCI”, giunta alla terza edizione e organizzata dall’Associazione Culturale G.O.S.T. in collaborazione con la parrocchia S. Martino di Bollate e con il patrocinio e il sostegno del Comune di Bollate – Assessorato alla Cultura.


Il quarto spettacolo che andrà in scena venerdì 15 febbraio 2013, sarà "Angeli" di M. Filatori per la regia di E. Moro. E’ una produzione "Teatro in Mostra" di Como, liberamente ispirata al romanzo "Amabili resti" di A. Sebold. 

E’ il racconto di Susie che, a quattordici anni, viene assassinata da un uomo che abita a due passi da casa sua. Susie dall’alto del suo “personalissimo” Cielo ci narrerà, dopo la morte, la sua storia, e lo farà con il candore, la delicatezza  e lo spirito allegro e senza compromessi dell’adolescenza. Ci porterà per mano attraverso lo strazio della famiglia e degli amici, attraverso il freddo e disumano calcolo del suo assassino ed il ritrovamento, da parte della polizia, dei suoi resti. Ci commuoverà l’immensa malinconia con cui guarda verso una vita che l’ha abbandonata proprio quando era più piena di promesse, a partire da quel primo bacio mai dato al ragazzo di cui è innamorata. E all’improvviso ci ritroveremo assieme a lei a fare il tifo per suo padre, quando capisce chi è il vero assassino e, pur non avendo le prove, cerca di incastrarlo.


La compagnia teatrale "Teatro in Mostra" da molto tempo sentiva la necessità, umana ben prima che artistica, di confrontarsi con la terribile piaga della pedofilia per provare a dare un minuscolo contributo alla sensibilizzazione e, se possibile, alla prevenzione di questo dramma, con l’unico mezzo a sua disposizione, il teatro.
Finora la compagnia ha esitato ad affrontare quest'argomento, per paura di utilizzare parole sbagliate, per timore di essere inopportuni o forse anche loro, come tutti noi, erano vittime inconsapevoli dell’imbarazzo paralizzante che si prova davanti alla parola "pedofilo"; uno sfondo sfocato dal quale distogliere lo sguardo: per non vedere, per poter dire : "io non potevo immaginare".
I timori sono svaniti dopo aver letto il bellissimo romanzo di Alice Sebold “Amabili resti” e la compagnia ha da subito hanno capito che quella era la chiave giusta per parlare di violenza sui minori.

La disarmante dolcezza con cui Susie racconta la sua terribile morte, il suo candore e l’ironia dei suoi quattordici anni permettono di ascoltare una storia che mai più vorremmo sentire raccontare.


Lo spettacolo sarà in scena venerdì 15 febbraio, alle ore 21.00 presso il “CineTeatro Splendor”, piazza San Martino n°5, Bollate (MI).
Si possono prenotare e acquistare i biglietti inviando una mail a
info@teatrogost.it chiamando il 339.11.33.944 o rivolgendosi direttamente alle casse del CineTeatro Splendor nei giorni di apertura del cinema.

Il costo dei biglietti è di 15 € (1° settore), 12 € (2° settore), 10 € (3° settore).
E’ ancora possibile acquistare il MiniAbbonamento 3 spettacoli (1° settore 39 € - 2° settore 30 €).

comunicato stampa Gost



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto