Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Sabato, 24 Giugno 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


16/02/2012

ALLA RICERCA DEI CUOCHI DELL'ARTE PER LA SETTIMANA FRA LE GROANE

comunicato stampa

Parte la campagna di reclutamento guide per “Una Settimana fra le Groane”. Chiunque fosse interessato all’arte può partecipare.


Ti senti un autentico chef del sapere? Un provetto cuoco dell’arte? E’ questa l’occasione giusta per dimostrarlo! 

L’iniziativa “Una settimana fra le Groane” prevista nel periodo 14-22 aprile 2012, giunge alla sua fortunata quinta edizione dopo aver coinvolto oltre 120.000 persone in quelle precedenti. L’imperdibile appuntamento primaverile organizzato dal Polo Culturale Insieme Groane e dal “Sistema Integrato di valorizzazione dei beni culturali e delle culture nel nord ovest Milano” prevede l’apertura gratuita dei beni storici e artistici del territorio e la realizzazione di eventi culturali.
I Comuni coinvolti sono DIVERSI: Arese, Baranzate, Bollate, Cesate, Garbagnate Milanese, Lainate, Novate Milanese, Senago, Solaro, il Consorzio Parco delle Groane, Rho, Cornaredo, Pero, Pogliano Milanese, Pregnana, Settimo Milanese, Vanzago.

Le visite guidate sono realizzate da guide volontarie del territorio che, dopo un opportuno iter formativo, sperimentano sul campo questa esperienza emozionante.

Da quest’anno, nell’ottica anche di arrivare perfettamente in tema con Expo 2015 che propone la nutrizione come tema principale, le guide volontarie saranno individuati come dei veri e propri chef del sapere. Precisamente, tutti gli studenti dei numerosi Istituti Superiori coinvolti nel territorio – sono circa quindici – diventeranno “cuochi dell’arte” per quelle giornate, mentre tutti i volontari – studenti universitari, ma anche persone che hanno interesse per l’arte e un po’ di tempo da dedicarci – diventeranno “chef del sapere”. 
I visitatori che partecipano alla Settimana fra le Groane sono affamati d’arte e quindi chi, meglio di provetti chef li potrebbero soddisfare?

Il volontariato culturale è un’opportunità stimolante, utile per il futuro e da condividere con tanti nuovi amici. E’ un’attività semplice e divertente che chiunque può provare, non serve essere esperti, gli unici ingredienti sono la buona volontà, un po’ di estro e la curiosità. Ma soprattutto l’intenzione di conoscere e valorizzare il proprio territorio e di diventare veri protagonisti di ciò che di bello e di artistico può offrire il nord Milano. E di luoghi interessanti da visitare ce ne sono davvero molti! Nelle precedenti edizioni sono stati coinvolti ogni volta circa 300 volontari.

Sono numerosi gli Istituti Superiori del territorio coinvolti con i propri ragazzi. Ma ci sono molte altre persone che desiderano partecipare al progetto: studenti universitari, studenti di storia dell’arte, ma anche cittadini desiderosi di imparare qualcosa del proprio territorio, così come racconta una signora sessantenne : “Ho partecipato già due volte all’esperienza di una Settimana fra le Groane e mi sono molti divertita a fare la guida turistica. L’ho fatto anche per i miei nipoti, perché conoscendo meglio i beni artistici della mia città, grazie al corso di formazione che ho seguito ed organizzato dal Polo Insieme Groane in ciascun Comune del territorio, ho ricevuto molte informazioni interessanti che ho poi raccontato ai miei nipoti. Davvero un’esperienza che consiglio a tutti”.

Da questo mese di febbraio parte dunque la campagna di reclutamento degli chef della cultura: in tutte le biblioteche del territorio è possibile ritirare il volantino promozionale oppure rivolgersi direttamente all’Ufficio Cultura del Comune di Bollate – tel. 02.35005520 cultura@comune.bollate.mi.it – per ricevere informazioni. Non lasciarti sfuggire questa occasione. Perché l’arte si può fare anche a kilometro zero!

Il primo incontro di presentazione dell’intera iniziativa e delle attività che i volontari potranno svolgere durante la settimana è fissato per giovedì 15 marzo 2012, alle ore 17.30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale – Piazza C.A.Dalla Chiesa, 30 Bollate (02.35005520). Potranno prendere parte all'appuntamento gli iscritti, ma anche a coloro che fossero interessati e incuriositi dal progetto.

comunicato stampa


 

File Allegati:

 
Apri il Documento locandina (937,18 KB)
Apri il Documento modulo adesione (4220,52 KB)


Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto