Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Domenica, 28 Maggio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO


24/02/2010

IL NUOVO PALAZZETTO DELLO SPORT DI VIA VARALLI

comunicato stampa Provincia di Milano

Provincia di Milano e Comune di Bollate insieme per un obiettivo comune.


Stanno ormai per concludersi i lavori del nuovo palazzetto dello sport che la Provincia di Milano, con il contributo del Comune di Bollate, ha deciso di edificare all’interno del Centro Scolastico di Via Varalli.


Gli obiettivi che le Amministrazioni provinciale e comunale si erano prefissati, sono tesi alla riqualificazione degli spazi sportivi, in precedenza prevalentemente destinati al calcio, attraverso la creazione di una struttura polifunzionale per le attività sportive e di pubblico spettacolo, al servizio degli istituti del Centro Scolastico e del territorio comunale.
Il complesso prevede una struttura coperta per attività scolastiche e non (anche con spettatori per un totale di circa 400 posti a sedere) e una zona per il gioco del calcio con tribune coperte con spogliatoi e servizi indipendenti.


Le lavorazioni hanno interessato:
- la realizzazione di una nuova palestra con campo da pallavolo e pallacanestro, che include anche l’esistente gradonata est;
- la ristrutturazione integrale degli spazi esistenti sotto le gradonate, che ospiteranno gli spogliatoi al servizio della palestra, la sala medica/pronto soccorso e i servizi per gli spettatori del gioco del calcio;
- la copertura in legno lamellare a campata unica;
- la ristrutturazione della gradonata ovest adiacente al campo da calcio;
- la creazione di nuovi spogliatoi al servizio del campo da calcio, con ingresso indipendente da via Varalli;
- la creazione di un bar per gli spettatori;
- un nuovo impianto di riscaldamento e acqua calda sanitaria integrato con pannelli solari al servizio di entrambe le strutture;
- l’ampliamento del parcheggio della scuola con accesso da via Varalli. 


Il progetto ha posto grande attenzione, nonostante le problematiche create dalla scelta di mantenere le strutture pre-esistenti delle tribune, al totale abbattimento delle barriere architettoniche tramite una serie di percorsi protetti e l’accessibilità per le persone disabili a tutti i servizi e a tutti i livelli per la visione ottimale del campetto indoor.
Nel rispetto delle nuove normative sul risparmio energetico, inoltre, lungo il portico a sud saranno installati dei pannelli solari che arriveranno a produrre oltre il 70% dell’acqua calda sanitaria che verrà utilizzata per le docce degli atleti.

Procedendo il nostro colloquio con l’Architetto Stefano Alicchio (Direttore dei Lavori nonché cittadino bollatese) abbiamo appreso, inoltre, che particolare riguardo è stato dato alla scelta dei materiali e delle colorazioni delle facciate. I materiali, infatti, sono quelli tipici e caratteristici del nostro territorio lombardo e milanese in particolare, come il classico paramano in cotto faccia a vista per le facciate e il legno (lamellare) per la struttura del tetto.
Particolare attenzione, in fine, è stata posta alla futura manutenzione del manufatto mediante la scelta di materiali di qualità e l’utilizzo di impianti che necessitano ridotta  manutenzione e dispositivi per interventi manutentivi in sicurezza.
Insomma, i presupposti per avere una struttura della quale andare orgogliosi ci sono tutti, non rimane che attendere il termine delle lavorazioni e poi potremo finalmente dare il ben venuto ad un nuovo pezzo importante del nostro territorio e della nostra comunità.

comunicato stampa Provincia di Milano



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto