Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Venerdì, 26 Maggio 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


SERVIZI AL CITTADINO


18/12/2014

VOUCHER ASILO E BABY SITTER : AL VIA LE DOMANDE PER LE NEO-MAMME

Le domande possono essere presentate fino al 31 dicembre 2014.


Fino al 31 dicembre 2014 (salvo eventuali proroghe governative), le neo mamme possono richiedere all'Inps il voucher per pagare l'asilo nido o la baby sitter (VEDI SITO INPS).

CHI PUO' RICHIEDERE IL VOUCHER
Le neo mamme dipendenti del settore pubblico e privato e le iscritte alla gestione separata Inps che si trovano negli 11 mesi successivi al congedo obbligatorio di maternità.

COS'E' IL VOUCHER
Il voucher consiste in un contributo economico (fino ad un massimo di 600 euro -  ridotto se la lavoratrice è part-time), erogato per un massimo di 6 mesi (3 per le lavoratrici della gestione separata), destinato per pagare la baby sitter o la retta dell'asilo nido.
Per ogni mese di bonus le lavoratrici devono rinunciare ad un corrispondente periodo di congedo parentale.

COME SI RICHIEDE
La richiesta di voucher si effettua esclusivamente sul sito dell'Inps (Questo il percorso da seguire sul sito INPS : « servizi al cittadino – autenticazione con PIN – invio domande di prestazioni a sostegno del reddito – Invio domande per l'assegnazione dei contributi per l'acquisto dei servizi per l'infanzia »), da parte delle interessate o tramite un patronato.
Per poter inserire la richiesta è necessario possedere, oltre ai dati anagrafici dei componenti il nucleo familiare, il calcolo ISEE.
Sarà anche necessario inserire :
- eventuali congedi parentali già usufruiti
- se il bonus verrà utilizzato per il pagamento della baby sitter o della retta asilo. In quest'ultimo caso andrà indicata la struttura frequentata dal figlio/a. Attenzione perché si potranno scegliere solamente le strutture accreditate presenti in un elenco sul sito dell'Inps.

PASSI SUCCESSIVI
L'accoglimento o il rifiuto della domanda sarà comunicato alle interessate dall'Inps tramite posta elettronica certificata. Le domande saranno accettate in base alla data di presentazione.

Nel caso di VOUCHER ASILI NIDO : l'Inps pagherà il bonus direttamente alla struttura indicata.
Nel caso di VOUCHER BABY SITTER : i voucher andranno ritirati presso la sede provinciale Inps di riferimento entro 120 giorni dalla conferma di accoglimento della domanda.


Per ulteriori info :
www.inps.it
www.quibollate.it



Redazione e inserimento : C.M. - dicembre 2014




Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto