Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Martedì, 17 Ottobre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


SERVIZI AL CITTADINO


24/06/2013

ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE

Il Consiglio Comunale è convocato, in prima convocazione, il giorno mercoledì 3 luglio 2013, alle ore 20.30, presso la sala consiliare in Piazza A. Moro 1.


Nel caso in cui la discussione degli argomenti non fosse terminata nel giorno di prima convocazione, per causa diversa da quella della mancanza del numero legale, il Consiglio Comunale proseguirà giovedì 4 luglio 2013, alle ore 20.30.

Qualora, invece, mercoledì 3 luglio, ad inizio seduta o nel corso della stessa, venisse a mancare il numero legale, il Consiglio Comunale è convocato in seduta di seconda convocazione, sempre presso la sala consiliare, giovedì 4 luglio 2013 , alle ore 20.30.

Nell'ipotesi in cui, nella serata di prosecuzione del 4 luglio non venisse portata a termine la discussione dei punti iscritti all'ordine del giorno, i lavori proseguiranno venerdì 5 luglio, alle ore 20.30, sempre in sala consiliare. Lo stesso avverrà qualora venisse a mancare il numero legale nella serata di giovedì 4 luglio 2013.

        
Questo l'Ordine del Giorno:

1- Nomina del Vice Presidente del consiglio comunale.
1bis- Modifica della composizione delle commissioni consiliari permanenti e della commissione comunale non permanente in materia di iniziative di contrasto alle mafie e di sviluppo della legalità.
2- Approvazione Regolamento comunale per l'applicazione del tributo comunale sui rifiuti e servizi (TARES).
3- Approvazione del piano finanziario per la determinazione dei costi del servizio di gestione dei rifiuti urbani e delle tariffe del tributo comunale sui rifiuti e servizi, anno 2013.
4- Approvazione Regolamento comunale per l'applicazione del canone patrimoniale non ricognitorio.
5- Verifica quantità e qualità di aree e fabbricati da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie, che potranno essere ceduti in proprietà o diritto di superficie. Determinazione dei prezzi.
6- Modifica regolamento ICI.
7- Approvazione  aliquote  IMU anno 2013.
8- Approvazione addizionale comunale all'I.R.P.E.F. anno 2013.
9- Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, ai sensi e per gli effetti dell'art. 58 Legge 133/08 di conversione del D.L. n.112/08 – anno 2013.
10- Approvazione dello schema di programma triennale 2013/2015 ed elenco annuale 2013 dei lavori pubblici ai sensi Dlgs. 163/2006 art. 28 e del D.M.11/11/2011.
11- Approvazione del bilancio annuale di previsione 2013, del bilancio pluriennale 2013/2015 e della relazione previsionale e programmatica 2013/2015.
11a - - Riconoscimento della legittimità di debiti fuori bilancio ai sensi dell'art.194 Dlgs. 267/2000 nell'ambito del contenzioso per i lavori di ampliamento del cimitero di Bollate Centro.
11bis- Servizio di distribuzione del gas naturale nell'ambito territoriale minimo A.TE.M. “Milano 1”: approvazione dello schema di convenzione ai fini dell'affidamento e della gestione in forma associata del servizio e conferimento della delega al Comune di Milano.
11ter- Convenzione tra il Comune di Bollate ed il Comune di Senago per la gestione del Centro Diurno Disabili “Centroanchio” di piazza Cadorna, 2 Bollate - Rinnovo periodo 1/8/2013-31/7/2017.
12- Mozione presentata dalla Federazione della Sinistra “Buono scuola regionale”.




Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto