Versione ad alta leggibilità
  1. Salta il menu
  2. Riabilita i fogli di stile CSS

 

Domenica, 17 Dicembre 2017

 

HOME
Alto contrasto - Disabilita CSS
Caratteri normali - Caratteri grandi


SERVIZI AL CITTADINO


06/08/2010

LA REGIONE LOMBARDIA APPROVA IL BANDO SPORTELLO AFFITTI 2010

comunicato stampa

Le domande si potranno presentare dal 30 agosto al 20 ottobre presso i Comuni o i CAF convenzionati con la Regione Lombardia.


Con delibera n. 366 la Giunta Regionale lombarda ha approvato il Bando Regionale Sportello affitto 2010. 
Le domande per ottenere il contributo affitto potranno essere presentate a partire dal 30 agosto 2010 al 20 ottobre 2010, presso i Comuni di residenza o i CAF (Centri di Assistenza Fiscale) convenzionati con la Regione Lombardia.   

 
REQUISITI PER PRESENTARE LA DOMANDA:
- essere residenti in Lombardia
- essere in possesso di un regolare contratto di locazione registrato o in corso di registrazione sul libero mercato.  Il contratto deve riguardare alloggi non di lusso e con superficie utile netta interna non superiore a 110 mq, aumentata del 10% per ogni componente del nucleo famigliare oltre il 4°
- avere la cittadinanza italiana o di altro stato dell’Unione Europea
- in caso di cittadinanza extracomunitaria è necessario possedere i seguenti ulteriori requisiti:
1. possesso della carta di soggiorno o permesso di soggiorno almeno biennale
2. svolgere una regolare attività, anche in modo non continuativo, di lavoro autonomo o dipendente
3. residenza in Italia da almeno 10 anni o in Lombardia da almeno 5 anni
- avere un indicatore ISEE fsa (indicatore della situazione economica equivalente) non superiore a 12.911,42 €


NON POSSONO RICHIEDERE IL CONTRIBUTO:
A) i nuclei famigliari nei quali anche solo un componente:
- è proprietario o gode di diritto reale su un alloggio sul territorio regionale
- ha ottenuto l’assegnazione di alloggio realizzato con contributi pubblici o ha usufruito di finanziamenti agevolati concessi in qualunque forma dallo Stato o da Enti Pubblici
- ha ottenuto l’assegnazione in godimento di alloggi da parte di cooperative edilizie a proprietà indivisa, a meno che non sussistano ulteriori requisiti specificati nel bando

B) i nuclei famigliari che nel corso del 2010 rilasciano l’alloggio in affitto e trasferiscono la residenza fuori dal territorio regionale lombardo.


Sul sito internet comunale (www.comune.bollate.mi.it), è disponibile la domanda da presentare per accedere al contributo, da presentare all'Ufficio Case (primo piano Comune di Bollate), previo appuntamento da fissarsi presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico, negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, il martedì anche dalle ore 15.00 alle ore 18.00 e il sabato dalle ore 8.45 alle ore 11.30). 


Per ulteriori informazioni:
http://www.casa.regione.lombardia.it


Per informazioni:
Ufficio Servizi Sociali - Comune di Bollate
Tel.: 02 35005568


 

 

 

comunicato stampa



Stampa la pagina Stampa la pagina
« Torna indietro

Qui Bollate - Direttore Responsabile Francesco Vassallo - Registrazione del Tribunale di Milano n. 480 del 20/07/1996 - P.I. 00801220153



Torna in alto